Adrilog Virtus Assisi batte BCF Umbertide basket per 67-56

Buona prestazione dei ragazzi virtussini davanti al solito bel pubblico di casa

Adrilog Virtus Assisi batte BCF Umbertide basket per 67-56

ASSISI – Torna subito alla vittoria l’Adrilog Virtus Assisi nel campionato di Serie C Silver 2017/2018 e lo fa davanti al solito bel pubblico del PalaItis, battendo 67-56 una BCF Umbertide mai doma, che non ha mollato di un centimetro la presa contro la squadra di coach Gianmarco Piazza, in una partita giocata da ambo le parti a viso aperto. Una vittoria che permette alla squadra rossoblù di rimettersi in carreggiata dopo il filotto di vittorie iniziali e l’unica, fin qui, sconfitta, che era arrivata nel penultimo turno a Todi.

LA PARTITA: Pronti-via e la gara in avvio è subito equilibrata. Adrilog Virtus Assisi bene in difesa, con Tommaso Capezzali concentrato e sempre pronto su Alunni. Battistelli subito preciso dalla linea dei tre punti, Santantonio bene in partita che recupera buoni palloni.

BCF Umbertide che prova ad attaccare, ma la difesa virtussina destabilizza le buone trame degli avversari e il primo quarto finisce 23-16 con i padroni di casa avanti. Seconda frazione di gioco che inizia subito con una bomba da tre di Parretta e con un Santantonio che penetra un po’ da tutte le parti del campo con successo. Dall’altro lato un Alunni in forma risponde sempre dalla grande distanza, ma è sempre Parretta che in difesa si fa sentire e insieme ai compagni permette alla squadra rossoblù di rientrare negli spogliatoi chiudendo avanti nel punteggio 37-24.

Al rientro sul parquet del PalaItis il pubblico trascina la squadra di casa, contro una compagine che davvero non molla. Capitan Provvidenza apre le danze dalla linea dei tre punti, non una sola volta, e la difesa Virtus, alta, è forte e reattiva.

I lunghi di Piazza occupano bene gli spazi sotto canestro e si fanno sentire, Tommaso Capezzali, giovane ma senza paura, centra il canestro anch’egli dalla lunga distanza e alla sirena della terza frazione il punteggio segna 56-41 per l’Adrilog Virtus Assisi.

Ultima frazione dai due volti: gli ospiti premono sull’acceleratore e complice la distanza nel punteggio giocano con spigliatezza e senza nulla da perdere. BCF Umbertide che riesce a mettere paura all’Adrilog Virtus Assisi che sembra mollare leggermente la presa a metà dell’ultimo quarto di gioco e ospiti che si riportano sotto. Ma la reazione non si fa attendere e Santantonio, tanti per lui i palloni recuperati e buono stato di forma, torna a fare il suo in difesa, recupera, riparte, segna, e regala al PalaItis un paio di minuti di ‘show’.

Poi Tommaso Capezzali realizza in acrobazia a 45 secondi dalla fine e la squadra torna tranquilla. Il gruppo ha reagito bene al momentaneo ritorno dell’avversario, spronato anche da una guida tecnica in panchina di livello, e alla fine saranno 11 i punti di vantaggio su una BCF Umbertide di coach Micheli difficile da affrontare, squadra che gioca un buon basket, scorbutica e tosta. Finisce 67-56 per l’Adrilog Virtus Assisi che riprende la corsa.

I TABELLINI:

ADRILOG VIRTUS ASSISI: Bacocco 4, Ciancabilla 4, Santantonio 19, Parretta 3, Gambelunghe, Mariucci 5, Provvidenza 11, Capezzali T. 11, Battistelli 5, Balani, Capezzali G., Giovagnoli 5; All. Piazza

BCF UMBERTIDE: Angeletti, Venturelli 10, Nardi 2, Caracchini 7, Palazzetti, Tosti 3, Pascolini 11, Cecci 13, Gagliardini, Beccafichi 2, Alunni 8; All. Micheli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*