Con il Cuore

Assisi volley chiude in crescendo la regular season

Davvero meglio di così non poteva chiudersi il girone di andata 

Assisi volley chiude in crescendo la regular season

Assisi volley chiude in crescendo la regular season
da Elide Conigli
ASSISI – Grandi  soddisfazioni in questo scorcio di stagione per le formazioni assisane che sembrano aver ritrovato nuova forza e vigore. Davvero meglio di così non poteva chiudersi il girone di andata della formazione Under 12  misto sotto la guida del tandem Stramaccioni – Duvalloni: primo posto in solitaria nel girone a punteggio pieno e senza neppure un set ceduto in tutte le partite disputate. L’ultima in ordine di tempo a doversi arrendere alla forza dei pulcini assisani (davvero micidiali al servizio ma , in generale, su tutti i fondamentali) è stata la formazione dello School Volley Arancione, ospite in casa rossoblù (punteggio 25-8 25-8 25-7).

Dopo un periodo difficile rialza la testa anche al compagine della serie D femminile che nel doppio impegno settimanale conquista il bottino pieno aggiudicandosi in trasferta dapprima il derby con Rivotorto e poi regolando, tra le mura amiche, in una partita tiratissima e nervosa, la formazione del San Feliciano. Le rossoblù compiono un bel balzo in avanti in classifica conquistando la terza piazza momentanea e allontanandosi decisamente dalla zona play out. I due match hanno anche segnato l’esordio in panchina di coach Fabrizio Guerrini , un gradito ritorno in casa assisana. Guerrini, a cui va un grande in bocca al lupo per il prosieguo della stagione, ha ereditato l’ottimo lavoro svolto da Michele Stramaccioni che, per sopraggiunti motivi personali, ha dovuto ridurre il proprio impegno in casa rossoblù.

Comincia a dare segni di ripresa anche la formazione di I divisione femminile che, dopo un lungo periodo buio, coglie una importante e netta vittoria contro la forte compagine del S. Mariano. Coach Tognellini ha l’impegnativo compito di capitalizzare al massimo le buone cose viste ultimamente proseguendo il percorso avviato in palestra.

Bellissima gara anche quella del gruppo Under 18 femminile che ha costretto la fortissima formazione di Marsciano ad arrivare al tie break dopo aver avuto la possibilità di chiudere la partita sul 3 a 1 ed essere state avanti nell’ultimo periodo con il punteggio di 12 a 9. E’ mancato il guizzo finale, quel pizzico di cattiveria in più e magari  anche quella maggiore esperienza e lucidità che fanno la differenza. Però le ragazze di Stramaccioni hanno disputato una partita bellissima riuscendo a mettere in seria difficoltà un’avversaria forte e quotata come il Marsciano.

Altalenanti invece, i risultati dei gruppi Under 13 e Under 14 femminili che ancora non riescono a trovare continuità di prestazioni e rendimento alternando bel gioco a momenti di difficoltà anche in partite oggettivamente alla loro portata.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*