Giro d’Italia ad Assisi, Carovana rosa partirà da Santa Maria degli Angeli

Con il progetto “Prendetevi il Giro!” tanti eventi collaterali

Giro d’Italia ad Assisi, Carovana rosa partirà da Santa Maria degli Angeli

Giro d’Italia ad Assisi, Carovana rosa partirà da Santa Maria degli Angeli

ASSISI – Assisi tappa del Giro d’Italia: presentata oggi pomeriggio a Milano in diretta su Rai 2  la 101° edizione del Giro d’Italia nel corso della quale è stata ufficializzata la partenza della carovana rosa da Assisi il prossimo 16 maggio. Il Giro partirà da Santa Maria degli Angeli per poi dirigersi verso Rivotorto, Capodacqua e Spello. Meta finale la città di Osimo.

“Il ritorno del Giro d’Italia – dichiara il sindaco di Assisi Stefania Proietti – è un altro importante traguardo che segnerà la stagione sportiva e turistica della nostra città. Assisi non poteva mancare nel percorso che quest’anno parte da Gerusalemme, dalla Terra Santa alla quale la Città Serafica è legata da profonde radici storiche, culturali e religiose. Il tema della Pace sul quale si sofferma la proposta degli organizzatori non poteva che trovarci fervidi sostenitori”.

L’amministrazione Comunale è già al lavoro attraverso il Comitato di Tappa da poco costituitosi per occuparsi non solo delle questioni logistico organizzative ma anche per coordinare, attraverso l’Assessorato allo Sport e quello alla Cultura e Turismo, il progetto “Prendetevi il Giro!”. Un vero e proprio contenitore/evento dedicato a tutti coloro che vorranno raggiungere Assisi per  assistere non solo alla partenza della tappa ma anche per partecipare alle numerose iniziative che verranno appositamente costruite e veicolate in un programma che verrà pubblicizzato tra tutti gli appassionati del ciclismo e non solo.

Print Friendly, PDF & Email

5 Commenti

  1. Sesta e settima riga dell’articolo:
    “Il Giro partirà da Santa Maria degli Angeli per poi dirigersi verso Rivotorto, Capodacqua e Spello. Meta finale la città di Osimo”.
    Ci vuole altro?

  2. Ma caro Grillo Parlante, non si deve svegliare nessuno, basta informarsi. La partenza di una corsa come il Giro necessita di spazio e una città come Assisi, con i suoi vicoli, non consente di farlo in sicurezza. Non è corretto cercare di seminare zizzania su argomenti di cui non si conosce la giusta articolazione.

    • Mio caro Regole per tutti, forse Lei ha la memoria corta e non ricorda il passato, quando queste cose avvenivano, in Assisi e non in Santa Maria degli Angeli.
      Non si tratta di seminare zizzania come Lei impropriamente sostiene, si tratta di analizzare in maniera intellettualmente onesta una situazione che ormai si porta avanti da tanto tempo in ASSISI (volutamente tutto maiuscolo). ASSISI é ASSISI e quando fa comodo si usa il nome per pubblicizzare o far trainare le iniziative, quando non fa comodo si usano altri nomi quali Santa Maria degli Angeli. Vuole degli esempi, eccoli:
      L’Umbria si rimette in moto da dove é partita? S.M.A.
      I mercatini di Natale quest’anno dove saranno? S.M.A.
      Giro d’Italia?
      Devo continuare?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*