L’Uc Petrignano e il Gsd Almo Sicilia al via

Petrignano di Assisi (Pg) – Su il sipario. L’Uc Petrignano guidata dal presidente Orlando Ranucci e dai vicepresidenti Osvaldo Bertilli e Marco Gorietti ha presentato presso i locali del campo sportivo di Petrignano di Assisi i team che difenderanno i suoi colori durante questa stagione. Dopo un anno di assenza torna la categoria dei giovanissimi, mentre sono state riconfermate le squadre allievi, juniores, handbike e amatori su strada e fuoristrada. Grande novità di quest’anno riguarda proprio la categoria juniores, per affrontare la quale la società petrignanese ha dato vita a una formazione plurima con un team siciliano. Uc Petrignano Gsd Almo Sicilia sarà il nome di questa formazione, che affronterà gare sia in Sicilia che nell’Italia centro-settentrionale. Ciò soprattutto da giugno a settembre, quando i ragazzi siciliani si trasferiranno in pianta stabile a Petrignano.
Alla presentazione, alla cui organizzazione ha collaborato l’associazione Uvas, sono intervenuti diversi ospiti, tra cui il presidente della Federciclismo siciliana Salvatore D’Aquila, quello della Federciclismo umbra Carlo Roscini e l’ex corridore Gino Fragola, grande appassionato di ciclismo e sostenitore dell’Uc Petrignano.
Giovanissimi: Alessandro Nardi Schultze (G2), Giulia Cozzari, Tommaso Francescangeli (G3), Lorenzo Calzoni e Agostino Tini (G6). Responsabile: Germano Cozzari.

Allievi: Matteo Li Causi, Emanuele Marini, Mattia Mela e Riccardo Sensi. Ds: Antonino Puccio. Accompagnatore: Franco Susta.
Juniores: Filippo Manuali, Marco Nucciarelli (umbri), Concetto Giuliano, Eugenio Barone, Alessandro Romano, Massimo Vona, Gabriele Biondo, Salvatore Morale, Calogero Tumminello, Antonio Verdirame, Francesco Giaimo e Vincenzo Caracappa (siciliani). Ds: Giuseppe Spada e Sergio Spagliccia. Accompagnatore: Alessandro Bordichini.

Handbike: Mauro Bartoli, Luigi Costanzo, Valter Giombini, Stefano Girelli, Riccardo Lucaccioni, Francesco Masciarri, Renzo Pieri, Gerardo Riccardi, Orietta Serrani, Adolfo Tiberi e Anselmo Ugolini.

Amatori: Lorenzo Brufani, Alexandru Gradinaru Birgu, Fabrizio Laloni, Francesco Tini (Elite Sport), Paolo Farinelli, Emiliano Mingardi, Federico Ruggeri, Francesco Vitale (M1), Daniele Baiocco (M2), Alberto Laloni, Leonardo Niccacci, Andrea Santucci (M3), Paolo Innocenzi, Luca Agostinelli, Roberto Barola, Sergio Bovini, Germano Cozzari, Francesco Fiorucci, Marco Gorietti, Fabrizio Grilli, Massimo Mantovani, Stefano Mencaroni, David Pastorelli, Massimiliano Servo, Gianluca Tomassini (M4), Lorenzo Rosati (M5), Carlo Battistelli, Claudio Calzolari, Paolo Dionigi (M6), Giancarlo Rivaroli (M7) e Anna Tomassini (MW2).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*