Con il Cuore

Serie B, Angelana chiude campionato vincendo, ora play off

i Ragazzi di Maurizio Pergalanichiudono in terza posizione con 58 punti

Serie B, Angelana chiude campionato vincendo, ora play off

Serie B, Angelana chiude campionato vincendo, ora play off
SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Nell’ultima della stagione regolare sconfitto, in una partita dove è andato in scena lo show del gol, l’Eta Beta Fano; i giallorossi chiudono in terza posizione CANNARA – Termina con una vittoria piena di gol la stagione regolare dell’Angelana Calcio a 5 in un campionato che i Ragazzi di Maurizio Pergalanichiudono in terza posizione con 58 punti. Contro l’Eta Beta Fano è finita 8-7 per i giallorossi in una partita dove, come detto, è andato in scena il festival delle marcature. Le reti dell’Angelana di Paolucci, Trapasso (doppietta) e Alunni Santoni (anche lui doppietta, di cui uno dei due gol da cineteca).

Anche 2 autogol in tabellino. Bel finale dunque al Palasport di Cannara e partita davvero viva per lunghi tratti. Ai fini del risultato poco c’era ancora da chiedere per la squadra giallorossa che già aveva ottenuto in anticipo la matematica certezza della terza piazza in regular-season. Ora, testa subito ai play-off, da vivere al massimo, con la squadra di Santa Maria degli Angeli ben piazzata in griglia di partenza e certamente decisa a dire la sua.

ANGELANA: Carpinelli, Carini, Rimini, Vendrame, Trapasso, Paolucci, Krasniqi, Giardini, Goldoni, Alunni Santoni, Hicham, Baldelli; All. Pergalani ETA BETA FANO: Curzi, Artigiani, Pietrelli, Fernando, André Felipe, Iacucci, Di Maggio, Agostinelli, Fernandes, Peverini, Pace; All. Bargnesi Arbitri: Bottini di Roam 1, Fratangeli di Frosinone; Crono: Salicchi di Terni Marcatori: 3′ pt Paolucci (A), 4′ pt aut. (A), 5′ pt Pietrelli (E), 8′ pt Alunni Santoni (A), 12′ pt Krasniqi (A), 12′ pt Di Maggio (E), 13′ pt Trapasso (A), 15′ pt Alunni Santoni (A); 2′ st aut. (A), 3′ st aut. (A), 3′ Trapasso (A), 5′ e 8′ st André Felipe, 17′ st Pietrelli (E), 19′ Di Maggio (E)

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*