Sir Safety a Rivotorto per una conviviale con staff tecnico, tifosi ed amministratori

Sir in veste natalizia ma con gli occhi che scrutano lontano com’è nel costume sportivo

Sir Safety a Rivotorto per una conviviale con staff tecnico, tifosi ed amministratori

Sir Safety  a Rivotorto per una conviviale con staff tecnico, tifosi ed amministratori

da Lorenzo Capezzali
ASSISI – Festa grande per la pallavolo umbra, un’agape fraterna, tra lo stato maggiore della Sir Safety Perugia Conad e le varie sezioni organizzative ed operative di uno dei sodalizi piu’ preminenti d’Italia. Convivio sociale tanto per non stare molto a riflettere sul latte versato della sconfitta con il Modena guardando al turno di coppa campioni. C’erano tutti al salone della Pro Loco di Rivotorto, una realtà sportiva che oramai anche i piu’ scettici sono costretti a guadagnare i posti del Palaevangelisti per osservare numeri e vittorie della formazione prestigiosa dell’Umbria Sir.

Il presidente Sirci ma tutta la squadra, tecnici e gli accompagnatori hanno fatto desco e comunity ad Assisi per trovare amalgama e ilarità in vista dei prossimi impegni agonistici cercando di testare umore e saldezza dei nervi dopo la debacle con il Modena ed in relazione agli impegni a breve in campionato e coppa europea.

Visi distesi e soprattutto commenti di forte emotività e reciprocità relazionale in un complesso che si vede lontano un miglio che sono una famiglia unita. Non sono mancati interventi di motivazione tecnica ed agonistica della squadra a partire dal coach Lorenzo Bernardi che non ha mancato di riflettere e commentate i propositi tecnici e di sviluppo del gioco della sua squadra futuri ora che il campionato si fa ardente in ogni suo angolo di combattimento.

Il presidente Gino Sirci è visibilmente soddisfatto del lavoro prodotto dai suoi lasciando intendere che la squadra è sicuramente tra le favorite al titolo anche se le antagoniste non sono di poco conto. Sir in veste natalizia ma con gli occhi che scrutano lontano com’è nel costume sportivo e di ambiente perugino per questa che rimane la società sulla cresta dell’onda da stagioni intere.

Nuovi ingressi di forze fresche nella gestione amministrativa e finanziaria del club targato Sirci non in ultimo la reception di “Lapadronale del Rivo di Rivotorto”, diretta Michele Marchesi, una location di gran lusso ed avvenenza artistica e di servizi a due passi dal sito religioso del Sacro Tugurio di Rivotorto d’Assisi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*