Assisi, Giornata Nazionale operatori sanitari, i ringraziamenti del Comune

Assisi, Giornata Nazionale operatori sanitari, i ringraziamenti del Comune

Assisi, Giornata Nazionale operatori sanitari, il Comune ringrazia

Il sindaco Stefania Proietti, a nome dell’Amministrazione Comunale, in particolare dell’assessore Massimo Paggi e della consigliera Marylena Massini presidente della terza commissione consiliare, intende rivolgere un pensiero e un ringraziamento a tutto il personale sanitario che da due anni è in trincea nella lotta alla pandemia e nella tutela della salute di ogni comunità.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Assisi


In occasione della seconda Giornata Nazionale dedicata ai sanitari e a tutti coloro che operano nell’ambito dei servizi socio assistenziali, va sottolineato il ruolo e l’impegno che, ogni giorno con abnegazione e spirito di servizio, mettono a disposizione della collettività.

“E’ doveroso omaggiare coloro, tra medici, infermieri, volontari, operatori del settore – afferma il Sindaco – che si sacrificano in un lavoro delicato che mette al centro la persona e la sua salute. A nome della città di Assisi esprimiamo la nostra gratitudine e assicuriamo l’impegno dell’amministrazione per una sempre migliore qualità dell’assistenza proprio dopo aver constatato la professionalità e il senso del dovere dei nostri sanitari. Prendersi cura della comunità, in particolare dei più fragili, è ciò che ci ha salvato e che vogliamo diventi la cifra del nostro impegno quotidiano e politico.

Anche per questi motivi, mantenendo vivo il ricordo di chi ha perso la vita a causa del covid, oggi ribadiamo il nostro impegno per il potenziamento dell’Ospedale di Assisi, presidio che fu indispensabile a garantire prestazioni mediche per pazienti provenienti da tutta la regione mentre gli altri ospedali erano occupati sul fronte dei pazienti covid: la rete ospedaliera umbra non poteva e non può fare a meno dell’Ospedale di Assisi”.

Già un anno fa, proprio quando è stata istituita la Giornata dedicata al personale sanitario, il consiglio comunale di Assisi tributò in aula il riconoscimento a chi si era speso (e tuttora si spende), durante la pandemia da Covid-19, nella cura e nell’assistenza dei malati. L’adesione fu  votata all’unanimità dal Consiglio Comunale  dopo la presentazione di un ordine del giorno, firmato dai consiglieri Francesca Corazzi (Pd) e Moreno Fortini (FdI),  proprio per ricordare lo straordinario impegno dei camici bianchi che hanno affrontato, e tuttora affrontano, l’emergenza sanitaria mettendo a rischio la propria salute per garantire quella di tutti i cittadini.

Prima dell’approvazione dell’ordine del giorno, approvato all’unanimità, tutti i rappresentanti delle forze politiche presenti in aula avevano ringraziato con sincera commozione l’impegno di tutti i camici bianchi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*