Congresso Fit Cisl regionale: “Prepararsi a nuove sfide”

 
Chiama o scrivi in redazione


XII congresso Fit Cisl: si sta discutendo di recovery, trasporti e rifiuti
XII congresso Fit Cisl: si sta discutendo di recovery, trasporti e rifiuti

Congresso Fit Cisl regionale: “Prepararsi a nuove sfide”

Uscire dal lockdown mentale e non far vincere il virus, rilanciando le tante sfide che ci attendono”. Domani, a partire dalle 9, presso l’albergo Casa Leonori di Assisi, si svolgerà il congresso regionale della Fit Cisl, categoria di trasporti – ambiente.


Fonte Ufficio Stampa
Fit Cisl


Un’occasione utile per fare il punto della situazione di fronte alle tante sfide che attendono i lavoratori, alle prese con un sistema economico in continua evoluzione e che, in Umbria, è alle prese con la discussione in merito al nuovo piano rifiuti, alla sfida della pianificazione dei trasporti e alla programmazione delle nuove infrastrutture.

 

Diversi i nodi irrisolti su cui ci interrogheremo – spiega il segretario regionale Gianluca Giorgi – a partire da logistica integrata, la mobilità sostenibile e l’impegno ecologico”. Gli investimenti del Pnrr in Umbria non possono rimanere incompiuti, prioritaria l’attenzione al Piano regionale dei trasporti e alla gara del Tpl, che si svolgerà nel 2022, così come tutto quello che sarà utile per far sì che l’Umbria venga liberata dall’isolamento geografico a cui è stata relegata. E sul piano dei rifiuti “occorre – dice Giorgi – rilanciare una discussione sull’obsoleto piano regionale dei rifiuti”. Tante priorità, dunque, da inserire in un contesto nazionale in cui occorre rivendicare il ruolo dei corpi intermedi, che invece sono importanti per amplificare la rappresentanza, che al contrario dovrebbe essere utilizzata anche con l’inserimento dei lavoratori nelle strategie decisionali dell’azienda.

 

Al congresso interverranno il segretario nazionale Fit-Cisl Salvatore Pellecchia e il segretario regionale Cisl Umbria, Angelo Manzotti. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*