Petrignano d’Assisi, esecuzione di una misura cautelare personale

 
Chiama o scrivi in redazione


Petrignano d'Assisi, esecuzione di una misura cautelare personale

Petrignano d’Assisi, esecuzione di una misura cautelare personale

I Carabinieri della Stazione di Petrignano d’Assisi hanno danno esecuzione alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Termini Imerese (PA) a carico di un palermitano, 39enne, da anni residente ad Assisi,  noto alle forze dell’ordine.

L’uomo ben conosciuto anche dai Militari dell’Arma locale è stato immediatamente rintracciato e, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione ove è stato sottoposto alla misura cautelare personale degli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE – Approvato il progetto della mini isola ecologica a Petrignano

Il provvedimento è stato emesso in quanto l’uomo, agli inizi del corrente mese di agosto, mentre si trovava in vacanza in provincia di Palermo sua terra d’origine, avrebbe compiuto una rapina aggravata ai danni di un anziano commerciante, che però dava ai Carabinieri del posto esatte indicazioni finalizzate alla sua identificazione ed al successivo rintraccio.

In particolare, l’uomo sarebbe entrato presso un negozio di alimenti, richiedendo una bottiglietta d’acqua, per poi spintonare l’anziano esercente facendolo rovinare in terra, riuscendo così agevolmente a sfilargli il portafoglio dai pantaloni, contenente solamente 10 euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*