Virtus Assisi, raduno e primo allenamento: partita ufficialmente la stagione

 
Chiama o scrivi in redazione


Virtus Assisi, raduno e primo allenamento: partita ufficialmente la stagione

Dopo la lunga sosta e i test fisici avvenuti nei giorni scorsi, è finalmente partita le stagione 2020/2021 della Virtus Assisi. Ieri, martedì 6 ottobre, il raduno ufficiale e il primo allenamento agli ordini di coach Gianmarco Piazza, degli assistenti Roberto Gambelunghe e Nicola Barili e del preparatore atletico Fabrizio Bernacchia.

Insieme alla prima squadra alla quale devono ancora aggiungersi alcuni giocatori (Haris Genjac arriverà in Italia nei prossimi giorni), aggregati i giovani Christofer Di Cola (2004), Mattia Iovene (2004), Alessandro Pagano (2005), Andrea Zefi (2005) e Tommaso Ponti (2005). Primo allenamento avvenuto sotto agli occhi attenti della dirigenza, capitanata dal presidente Massimo Semprevivo. Presenti i consiglieri addetti alla prima squadra Stefano Lamberti, Raffale Pagano e Rossano Falcinelli. Presente anche la grande novità societaria per la nuova stagione: Paolo Falsinotti è infatti il nuovo Team Manager della Virtus Assisi.

Una figura importante, stretto raccordo fra società, giocatori e staff tecnico, che torna da questa stagione alla Virtus dall’alto della sua esperienza. A parlare, al via della stagione, è proprio Paolo Falsinotti: “Sono emozionato – dice Falsinotti – voglio fin da subito ringraziare tutta la società Virtus Assisi ogni suo singolo elemento. Mi è stata data una grande opportunità. Facevo parte della società da prima – sottolinea – mi ero allontanato per cause personali.

Mi hanno richiamato con grande volontà ed io ho subito accettato con entusiasmo. Sto lavorando già da tempo. La squadra, che era già fatta prima che arrivassi io, mi piace, è ben assortita. Ho contribuito all’ultimo colpo – sottolinea Paolo Falsinotti – e lavoro giornalmente stando a contatto con ragazzi e società. Abbiamo costruito un roster importante, fatto da senior di spessore e con dietro il nostro tesoretto, ricco di diversi giovani interessanti sui quali noi puntiamo con decisione.

Abbiamo rifiutato proposte di giocatori che volevano venire alla Virtus – dice orgoglioso – pur di dare spazio ai nostri giovani”. Poi sul campionato, Paolo Falsinotti è chiaro: “Certamente ci sono squadre più attrezzate di noi, puntiamo a fare meglio dello scorso anno ma non vogliamo mettere pressione a questi ragazzi. Cercheremo di fare bella figura, lanciare i nostri giovani, speriamo di riportare presto il pubblico al palazzetto, vorrà dire che questa brutta emergenza sarà alle spalle o quasi. Auguro a tutto lo staff tecnico e societario – conclude il Team Manager della Virtus Assisi – e ai ragazzi un grande in bocca lupo. Una stagione complicata dovuta all’emergenza Covid-19, ogni giorno c’è da lavorare e limare i dettagli. Sono sempre vicino ai ragazzi, non manco mai, spero che le cose vadano molto molto bene”.

Il presidente rossoblu Massimo Semprevivo accoglie Paolo Falsinotti ed augura una stagione importante all’intero ambiente: “Siamo estremamente contenti del ritorno di Paolo Falsinotti – il benvenuto del presidente Massimo Semprevivo. Paolo è una persona che, anche da fuori, ci è sempre stata vicino, perché ha a cuore la società, i ragazzi e tutto il movimento. La Virtus ha bisogno di uomini come lui. Bentornato!”. Sulla stagione, così il presidente: “Oggi partiamo! Un grande in bocca al lupo a tutto lo staff della Prima Squadra, giocatori, allenatori e dirigenti. Speriamo di fare un bel campionato e prenderci le nostre soddisfazioni”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*