Angelo Branduardi in concerto al teatro Lyrick sabato 21 agosto

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelo Branduardi in concerto al teatro Lyrick sabato 21 agosto

Angelo Branduardi in concerto al teatro Lyrick sabato 21 agosto

Un’altra settimana ricchissima di eventi con tanti appuntamenti culturali e musicali, a partire da domani, mercoledì 18 agosto, in Assisi capoluogo e nelle frazioni. Tra le tante proposte da segnalare il concerto di Angelo Branduardi, sabato 21 agosto, dalle 21 in poi, al teatro Lyrick, nell’ambito delle iniziative “Assisi per Dante”. Un percorso dedicato a San Francesco e Dante perchè come è noto il Maestro Branduardi ha tradotto in musica  l’undicesimo canto del Paradiso dove si parla appunto del Santo paragonato al Sole; l’ingresso è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione (www.billetto.it).

Da non perdere poi i tre appuntamenti dedicati al 20esimo anniversario dell’inserimento di Assisi nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco: il primo il 20 sulla Rocca Maggiore, il secondo e il terzo, il 21 e il 22, dedicati alla città romana by night.

Da ricordare poi, nel pieno rispetto della tradizione, la presentazione del Palio di San Rufino 2021, prevista per sabato 21 che si svolgerà la settimana successiva, il 26 per l’esattezza.

Tra gli altri appuntamenti, significativo e atteso il congresso nazionale di esperanto che aprirà i lavori venerdì prossimo e dureranno una settimana.

Ma è indispensabile annotare che il cartellone degli eventi è aperto perchè di giorno in giorno si aggiungono proposte e iniziative con richieste di patrocinio e di co-organizzazione, pertanto è consigliabile consultare sempre il sito http://www.visit-assisi.it/eventi/ per essere aggiornati in tempo reale su cosa fare nella Città Serafica e per controllare anche i programmi dettagliati delle singole Pro Loco.

Infine, va assolutamente ricordata la decisione dell’amministrazione comunale di applicare una riduzione del 50 per cento del costo del biglietto a favore dei giovani under 30 residenti che vogliono assistere agli spettacoli della stagione estiva in corso in città. Una misura questa adottata allo scopo di far tornare i giovani il più possibile a seguire le tantissime proposte inserite nel cartellone degli eventi in svolgimento e farli tornare con un’agevolazione economica dopo il lungo periodo della pandemia che ha obbligato a sospendere tutte le attività culturali, ludiche, teatrali e musicali causando anche una diminuzione consistente della socialità.

Un’ultima annotazione doverosa: gli eventi, fino a tutto il mese di settembre, si svolgono nel pieno rispetto delle normative anti Covid e come sempre nel rispetto della sostenibilità ambientale.

“Nonostante il periodo di grande difficoltà legato alla pandemia – ha affermato il sindaco Stefania Proietti che ha la delega alla cultura e al turismo – come amministrazione comunale abbiamo fortemente voluto che ad Assisi ci fosse una stagione estiva di tutto rispetto e soprattutto di alta qualità, per cui ci siamo adoperati non solo per attirare proposte di spessore e interesse ma anche per coordinare con i nostri uffici tutti gli eventi in programma ad Assisi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*