ASSISI, APPUNTAMENTI UNTO PER CASTELLI E TERRITORIO, 9-10 NOVEMBRE

Presentazione Unto
Presentazione Unto
Presentazione Unto

(assisioggi.it) ASSISI – Dopo il grande successo di pubblico raccolto nel corso delle prime giornate di UNTO (Unesco, Natura, Territorio e Olio), la manifestazione, organizzata dalla Città di Assisi e facente parte del programma più ampio della rassegna Frantoi Aperti, prosegue per i castelli e il territorio dell’assisano. La rassegna, infatti, procede questo fine settimana con le visite presso le frazioni di Armenzano, Rivotorto e Capodacqua.

Il programma di domani, sabato 9 novembre, ha inizio alle ore 9.30 alla scoperta dell’olio montano, con un percorso curato dalla Pro Loco di Armenzano in collaborazione con gli Amici della Montagna. S’inizia con una visita guidata del borgo di Armenzano, per proseguire con una passeggiata naturalistica nel Parco del Monte Subasio alla scoperta dei piccoli produttori della montagna con degustazioni. Per concludere, un pranzo con assaggi di prodotti tipici presso la sede della Pro Loco di Armenzano.

Domenica 10 novembre, invece, si va sempre alle ore 9.30 alla scoperta dei centri religiosi minori a cura delle Pro Loco di Rivotorto e Capodacqua. Si parte proprio dalla sede della Pro Loco di Rivotorto alla volta del Santuario, di Santa Maria Maddalena, di San Giovannuccio e di Santa Trinità, per concludere con la sede della Pro Loco di Capodacqua, dove si terrà un’altra degustazione di prodotti tipici locali.

Info e prenotazioni: 333 1297187/ 338 8100913/ www.untoassisi.it “UNTO è un successo indiscusso” commenta il Vice Sindaco della Città di Assisi Antonio Lunghi “che ha già portato al centro della città serafica trentanove espositori, tre sessioni molto partecipate di scuola di cucina sui prodotti tipici del territorio, convegni, assaggi di olio, visite ai frantoi, passeggiate alla scoperta del territorio, intrattenimento e memoria. Ma, soprattutto, numerosi visitatori che sono oramai affiliati della festa dell’olio”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*