Calendario annuale degli eventi del Comune di Assisi

Calendario annuale degli eventi del Comune di Assisi

Il calendario annuale degli eventi istituito per la prima volta dal Comune di Assisi, assessorato Cultura e Turismo, per l’anno corrente, riporta in un unico strumento di consultazione accessibile via web tutti gli eventi e le iniziative che animeranno la città di Assisi nel corso dell’anno.

Nel portale pubblico,  nella sezione VisitAssisi del sito istituzionale accessibile direttamente dal link  www.comune.assisi.pg.it nella pagina iniziale vengono visualizzate le locandine o brochure degli eventi di più prossima programmazione; entrando nella sezione ‘Eventi’ viene visualizzato il calendario annuale completo, consultabile in modalità mensile e giornaliera.

Gli eventi sono differenziati nella colorazione per tipologia in quattro categorie: Cultura-Turismo-Sport-Religione (tutti i dettagli di ogni iniziativa presente in calendario vengono visualizzati al click sopra il titolo dell’evento).

Sono stati inseriti eventi organizzati direttamente o co-organizzati dall’Amministrazione comunale o dalla stessa patrocinati nonché le feste tradizionali, le rievocazioni storiche, le rassegne culturali e musicali, le cerimonie religiose e tutte le iniziative rilevanti al fine della promozione sociale, turistica e culturale di Assisi.

Ad oggi sono presenti 106 eventi (n. 33 eventi culturali, n. 41 di promozione turistica, n. 20 sportivi e n. 12 di carattere religioso) per un totale di 246 giornate.

Il calendario annuale degli eventi di tutto il territorio di Assisi (centro storico e frazioni) realizzato per la prima volta dal Comune di Assisi-assessorato Cultura e Turismo nel 2019 è uno strumento di fondamentale importanza sia per la programmazione ma anche e soprattutto per la promozione turistica. Sono noti, infatti, il numero e la qualità degli eventi di Assisi durante tutto l’anno: poterli avere a disposizione in un calendario annuale, in cui troviamo non solo le date ma anche il programma, è una grandissima risorsa che permetterà il coordinamento tra le molteplici realtà e i tanti stakeholder culturali della Città Serafica, con conseguente ottimizzazione della programmazione per una migliore promozione territoriale.

Il Comune di Assisi, essendo organizzatore, co-organizzatore o patrocinante della pressoché totalità degli eventi organizzati nella città di Assisi, può fungere da hub per una efficace organizzazione e promozione delle manifestazioni mettendo a sistema gli eventi come strumento di promozione turistica e di crescita culturale al servizio degli operatori del settore dell’accoglienza, dei turisti e dei cittadini.

Con questo strumento, di facile lettura, accesso e divulgazione (le attività ricettive, ad esempio, potranno inserire il link a sul proprio sito internet) sarà quindi possibile per la prima volta ottimizzare l’organizzazione degli eventi evitando sovrapposizioni che non ne permettono la completa fruibilità da parte di turisti e cittadini.

“Voglio ricordare che tutti gli eventi co-organizzati, organizzati o patrocinati dal Comune di Assisi  – ha affermato il sindaco Stefania Proietti – debbono avere caratteristiche di sostenibilità ambientale: il patrocinio della Città di Assisi o qualsiasi forma di supporto e sostegno vengono concessi solo se l’evento rispetta le prescrizioni di raccolta differenziata, plastic less e plastic free individuate dal protocollo siglato con il Ministero dell’ambiente.  La sostenibilità, l’ecologia, l’ecologia integrale sono infatti tema trasversale e sempre presente e protagonista degli eventi più importanti organizzati dal Comune di Assisi, come Universo Assisi, o supportati come il Festival Birba chi legge. Sostenibilità e attenzione all’ambiente saranno protagonisti in ogni evento di questo calendario perché Assisi è e deve diventare sempre di più la capitale mondiale dell’ecologia”.

L’assessore Veronica Cavallucci con delega alle associazioni e allo sport nel riepilogare le manifestazioni che sono in programma nel 2019 ha affermato che “tutte le iniziative sportive hanno inevitabilmente un rilievo turistico e quindi di promozione perché il più delle volte vengono organizzate con largo anticipo”.

Il presidente del consiglio comunale Donatella Casciarri ha sottolineato che “questa presentazione è un momento importante perché per la prima volta la città ha una calendarizzazione degli eventi attraverso uno strumento a disposizione di tutti, dagli  esercenti agli organizzatori di iniziative, dai turisti ai cittadini, e come tale permette di armonizzare le date, evitando sovrapposizioni”.

Il calendario degli eventi vuole essere uno strumento a disposizione di tutti per cui ogni associazione o gruppo, attraverso un’email dedicata (calendarioeventi@comune.pg.it), può chiedere l’inserimento di una manifestazione già organizzata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*