Natale al museo, letture, animazione e divertimento


Scrivi in redazione

Natale al museo, letture, animazione e divertimento

“Natale al museo” è il titolo dell’iniziativa organizzata dal “Museo della memoria, Assisi 1943-1944” in programma domenica 15 dicembre nei locali dell’esposizione, allestita al Vescovado-Santuario della Spogliazione di Assisi, che racconta la storia degli ebrei salvati nella seconda guerra mondiale. L’iniziativa, rivolta principalmente ai bambini di tutte le età, si sviluppa in diversi momenti: alle 11,15 è prevista la visita guidata, a seguire letture e testimonianze legate al Natale, all’accoglienza e al dono.

Nel pomeriggio, a partire dalla 15 sarà possibile partecipare alla caccia al tesoro, alla ricerca di indizi sui personaggi che hanno caratterizzato questa straordinaria pagina di storia assisana. Si continuerà con l’animazione, i laboratori e il trucca bimbi. Sarà allestito inoltre un angolo per la degustazione di cioccolata calda, vin brulé e biscotti. Per l’intera giornata il book-shop-libreria sarà aperto con un ricco assortimento di libri, presepi, icone e altri oggetti per grandi e piccini.

“L’iniziativa è volta a tenere sempre più viva la memoria, proprio in questi giorni in cui la scomparsa di Piero Terracina – sottolinea la responsabile del Museo della Memoria, Marina Rosati – ci spinge a proseguire sulla strada del testimonianza”.

“Ricordiamo ancora commossi – aggiunge Daniela Fanelli, direttore dell’Opera Casa Papa Giovanni che ha realizzato il Museo – la sua visita in Assisi, del febbraio del 2016, il racconto struggente della sua deportazione, la storia della sua famiglia decimata e soprattutto il monito ai ragazzi ai non farsi attrarre da falsi idoli”.

Per tutto il periodo natalizio, a partire da domenica 15 dicembre e fino al 6 gennaio 2020, il Museo osserverà il seguente orario: tutti i giorni dalle 10,30 alle 18,00, ad eccezione del 25 dicembre, del 1 gennaio che sarà aperto solo il pomeriggio a partire dalle 15,00 e di lunedì 6 gennaio aperto tutto il giorno dalle 10,30 alle 18.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*