Cambio Festival, un debutto nel verde con cambio Walk e il teatro canzone dei Jazz Glazz

Cambio Festival, un debutto nel verde con cambio Walk e il teatro canzone dei Jazz Glazz

Cambio Festival, un debutto nel verde con cambio Walk e il teatro canzone dei Jazz Glazz. L’edizione 2018 di Cambio Festival prende il via Martedì 31 luglio con una deliziosa iniziativa baciata dal verde delle colline che incorniciano i Castelli di Tordibetto e Beviglie.

Lo spettacolo della sera sarà, infatti, preceduto da una passeggiata aperta a chiunque voglia esplorare la bellezza del contado assisano, iniziativa realizzata in la collaborazione della Pro Loco di Tordibetto.

La passeggiata è gratuita e il percorso è di bassa difficoltà. Lungo il tragitto sarà offerto un breve ristoro presso il Frantoio ‘Vecchie Macine’. La partenza è fissata alle ore 19.30 presso Castello di Tordibetto e l’arrivo è previsto per le ore 20.30 al Castello di Beviglie dove saremo accolti dal DJ Set di Michele Capece (DJ Cap).

Chi invece volesse giungere direttamente al Castello di Beviglie per il concerto serale, potrà usufruire del servizio navetta attivo dalle ore 20.00 presso il parcheggio ex PicNic di Tordibetto per il trasferimento al Castello di Beviglie, dove sarà attivo un servizio Street Food.

A partire dalle ore 21.30 presso il Castello di Beviglie, sarà di scena il Teatro Canzone del gruppo Jazz Glazz con lo spettacolo In vino veritas. L’ingresso allo spettacolo è gratuito.

Il gruppo Jazz Glazz è formato da un attore vinante e recitante accompagnato da una band che esegue brani originali e standard, sia in chiave solista che in accompagnamento alla recitazione in cui l’attore decanta brevi aforismi e reading interagendo col pubblico sin dal suo apparire in scena, alternando citazioni letterarie e racconti originali.

Lo spettacoloIn vino veritasè un Teatro Canzone che regala un’immagine gioiosa, allegra e responsabile del buon bere e della convivialità. Un intreccio di personaggi, una storia in musica che si sviluppa intorno all’eterno fluire del “nettare degli dei” nel nostro immaginario collettivo. Una trama di esplosioni musicali, un ordito cabarettistico ed il vino, la visione etilica, lo stordimento allegro e mai cupo a creare ilarità ed allegria.

Maggiori info su www.cambiofestival.it

Sempre aggiornati con: fb@CambioFestival – tw@cambiofestival – instagram@cambiofestival

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*