Il Riverock Festival torna protagonista ad Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Il Riverock Festival torna protagonista ad Assisi

Torna finalmente in scena alla Lyrick Summer Arena di Assisi dal 24 giugno al 30 luglio, dopo due anni di stop dovuti alle restrizioni dettate dalla pandemia da Covid 19, il Riverock Festival che in questo 2022 taglierà il nastro dell’undicesima edizione con l’auspicio di tornare a riportare la grande musica della scena indipendente italiana nel cuore dell’Umbria.


Ufficio stampa associazione Riverock


«Sono stati due anni molto sofferti per noi – commentano gli organizzatori – durante cui, però, non ci siamo mai persi d’animo e, in sinergia con altre realtà del territorio, abbiamo continuato a promuovere la cultura ad ampio spettro quale veicolo di forza per “resistere” in tempi di pandemia. Una gioia è per noi poter annunciare il ritorno del Riverock, il nostro festival, a cui ci siamo sempre dedicati con grande passione e impegno e di cui abbiamo sentito enormemente il peso della mancanza. In attesa del programma completo, che presto sveleremo, siamo felici di annunciare l’appuntamento del prossimo 8 luglio che vedrà in scena gli Psicologi con l’unica tappa umbra del loro tour estivo».  

L’otto luglio, dunque, a salire sul palco saranno Lil Kaneki e Drast che proprio lo scorso 11 marzo sono usciti con il loro nuovo singolo, “Fiori Morti”, prodotto da Bomba Dischi e Universal Music Italia. Il brano degli Psicologi, reduci dal successo del loro primo disco “Millenium Bug” e del brano “Sui Muri”, canta la fine di un amore e lo fa con le sonorità urban rap tipiche del duo amalgamate a basi pop/ dance che strizzano l’occhio alla chitarra.

BIO – Gli Psicologi sono Drast (Marco De Cesaris) e Lil Kaneki (Alessio Akira Aresu), classe 2001, il cui sodalizio nato sul web sfocia in musica attraverso flussi di coscienza pop-rap. Esponenti della generazione “post millennials”, raccontano la complessità del mondo che hanno intorno con verità e intelligenza compositiva. La somma delle prime canzoni sfocia nel doppio CD 2001 + 1002 uscito a novembre 2020 per Bomba Dischi. Dopo un tour invernale nei principali locali della penisola pubblicano Millenium Bug, disco d’esordio che debutta alla posizione numero 5 dei dischi più venduti in Italia e rimane stabile nella top 100 della classifica Fimi/Gfk. Prodotto da Drast e Winniedeputa, all’interno spaziano le collaborazioni con Tredici Pietro, Fuera, Madame e Ariete nella traccia “Tatuaggi” (disco di platino) contenuta nel repack Millennium Bug X.

Prevendite aperte da mercoledì 16 marzo sul sito www.riverock.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*