Universo Assisi 19, ritorno all’Ordine (Francescano)

Universo Assisi 19, ritorno all'Ordine (Francescano)

Universo Assisi 19, ritorno all’Ordine (Francescano)

da Maurizio Terzetti
Appena due anni fa, era un incendio di polemiche per la profanazione del Mortaro. L’anno scorso è stato un fuocherello, piccolo ma petulante come si conviene alla voglia di “contemporaneo”, all’ex Montedison.

Quest’anno, inizio (già da stamattina) e fine di “Universo 19” avvengono all’insegna di quello che una volta, cento anni fa precisi, si chiamava “ritorno all’ordine”, cioè ripresa di una tradizione. E la tradizione, ad Assisi, è francescana, con la conseguenza che il “ritorno all’ordine”, fuori di ogni  trasgressione presunta o reale, è all’Ordine con la “o” maiuscola e per definizione: l’Ordine Francescano.

Universo 19 è ritornato all’Ordine!

Perché, però, tre anni per capire che, ad Assisi, se qualcosa non avviene presso le Basiliche del Sacro Convento, semplicemente “non avviene”?

Spettacoli, dunque, d’apertura e chiusura “regolari”, a San Francesco, per assicurarsi immagine e cassa, poi tanta, tanta supposta – e supponente – “trasgressione” nel programma straviziato di snobismi vari – ma per vere mostre dovremo ancora aspettare chissà quanto! – ad opera di un dominante manipolo di ayatollah del “contemporaneo”, con niente meno che i Subsonica, alla Summer Arena e agli Stazzi, a fare da mediatori.

Così, in ordine sparso…

 

2 Commenti

  1. Come solito Terzetti ha centrato il problema e l’allusione tra la parola “ordine” scritta in minuscolo o maiuscolo è una chicca. Vorrei anch’io cimentarmi, anche se in modo molto più prosaico, in questo gioco, dato che lei, Terzetti, ha definito tra l’altro “supposta trasgressione” l’iniziativa, non vorrei che il sostantivo “supposta” si riferisca ad alto …. magari a scapito dei malcapitati cittadini ignari di tutto ciò. Ma la mia è solo una suppo-sizione.

  2. Vi rendete conto in che mani siamo? Noi qui commentiamo ma intanto lor signori spendono i nostri soldi. In che condizioni troveremo le casse comunali quando riprenderemo il comune? Perché lo riprenderemo …tranquilli

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*