Partito il progetto “Ogni angolo ogni pietra. Immaginario poetico-teatrale della Città”

 
Chiama o scrivi in redazione


Partito il progetto “Ogni angolo ogni pietra. Immaginario poetico-teatrale della Città”

Partito il progetto “Ogni angolo ogni pietra. Immaginario poetico-teatrale della Città”

Partito ufficialmente il progetto “Ogni angolo, ogni pietra – Immaginario poetico-teatrale della Città“, iniziativa realizzata dal Piccolo Teatro degli Instabili, con il sostegno del Comune di Assisi e della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, il patrocinio della Regione Umbria e, come sponsor tecnici, Ristorante Bar San Francesco, Grafox, Saco e Diva International.

Grande partecipazione, nel rispetto delle norme anti Covid 19, all’inaugurazione della mostra artistica e fotografica di Peter Bartlett e Andrea Cova dal titolo “Frammenti di una psicogeografia di Assisi”, visibile gratuitamente fino al 5 settembre nella sala Ex Pinacoteca in Piazza del Comune, dalle 11.00 alle 13 e dalle 15 alle 20. “Siamo partiti da un’idea, lavorare con il territorio per creare un evento artistico unico. È nato così Ogni angolo ogni pietra – Immaginario poetico-teatrale della Città – le parole di Fulvia Angeletti una mostra, una performance, un desiderio, quello di vivere e osservare la Città con uno sguardo diverso illuminato dall’Arte, dai ricordi, da ‘visioni’. Grazie a tutti quelli che – con amore e cura – stanno dedicando tempo a questo progetto. Sarà un viaggio estetico ed emozionale, una sorta di introspezione dei luoghi: una maniera per tirar fuori la gioia, il dolore, il sudore, la tristezza e la felicità dalle pietre, dai pavimenti, dai cieli: essenze apparentemente inanimate e tuttavia parlanti. È un percorso narrativo che ravviva una Città in crisi di idee, che rischia di perdere la sua anima spirituale per rincorrere miraggi mercatisti.”

Dal 3 al 5 settembre, invece, andrà in scena la performance a tappe, di musica e teatro, “Ogni angolo, ogni pietra” curata da Samuele Chiovoloni e Francesco Bolo Rossini. Gli artisti presenti per tutte e 3 le repliche saranno la cantante Francesca Breschi, la danzatrice Lucia Guarino, e un gruppo di 15 allievi/attori e altri artisti e musicisti amici del Piccolo Teatro degli Instabili.  Per quanto riguarda gli ospiti speciali, il polistrumentista Gianfranco De Franco, il 3 settembre, l’ensemble Tetraktis Percussioni, il 4 settembre, e il Quartetto d’archi dell’Orchestra da Camera di Perugia, il 5 settembre.

La performance del 3-4-5 settembre (sempre alle 18:00) prevede un tragitto pedonale in discesa di circa 2,5 km. L’appuntamento è all’Orto degli Aghi in via Porta Perlici, vicino al parcheggio di Piazza Matteotti. E’ previsto un numero massimo di 40 spettatori a replica.  Prevendita e prenotazioni biglietti per la performance (costo 18 euro biglietto intero, promo under 30 residenti nel comune di Assisi: 9 euro),  tel/ whatsapp: 333 7853003 o via mail:  info@ogniangoloognipietrait. È possibile ritirare i biglietti al Bar San Francesco o, a partire da mezz’ora prima della performance, all’Orto degli Aghi. Per partecipare alle iniziative è obbligatorio il green pass o un certificato di tampone negativo effettuato al massimo 48 ore prima dell’evento. Il progetto ha anche una estensione social (su FacebookInstagram) e web.

https://www.facebook.com/ogniangoloognipietra

Home


https://www.instagram.com/ogniangoloognipietra/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*