Piccolo Teatro degli Instabili, ritornano i laboratori di teatro

 
Chiama o scrivi in redazione


Piccolo Teatro degli Instabili, ritornano i laboratori di teatro

“Perché lo facciamo? Per trovarci in uno spazio dove le regole sono sospese e le individualità messe in relazione, dove il tempo è manomesso e ricostruito ed ogni convenzione o convinzione deve essere verificata alla prova del palcoscenico.”


Fonte Ufficio Stampa
Piccolo Teatro degli Instabili


“Dilettando insegna” è il motto che campeggia sull’arcoscenico del Piccolo Teatro degli Instabili. Due parole che sono l’ispirazione per continuare a dare vita ogni anno a dei gruppi di lavoro che condividono l’esperienza del Teatro attraverso l’esperienza delle emozioni e della sperimentazione.

Quest’anno più che mai siamo mossi dalla convinzione di quanto sia importante riprendersi uno spazio di dialogo e confronto in un’atmosfera del tutto speciale con la guida e la professionalità dei nostri docenti: Samuele Chiovoloni, Giulia Zeetti, Massimiliano Burini, Giuseppe Albert Montalto. Tanti percorsi per tutti i livelli e per tutte le età; un’occasione di crescita personale, socialità, arricchimento culturale e ovviamente “diletto” – afferma la direttrice artistica Fulvia Angeletti.

Si ri-comincia il 22 e 23 febbraio con il Laboratorio dedicato agli Adulti dai 18 anni in su: “Un incendio nell’incendio”, a cura dell’autore e regista Samuele Chiovoloni, che sarà dedicato a “Il Teatro, il Corpo e la parola nella tenera e furiosa umanità di Pier Paolo Pasolini” nel centenario della sua nascita. Il percorso di ricerca su Pasolini è stato avviato dal Piccolo Teatro degli Instabili nel 2019 e mai come quest’anno sentiamo l’urgenza di esplorare e far risuonare la sua voce nella Città dove è stato concepito uno dei suoi film più importanti “Il Vangelo secondo Matteo”.

Gli Allievi/Attori avranno l’opportunità di esplorare le infinite sfaccettature di uno degli intellettuali più completi e complessi del ‘900 per costruire insieme un omaggio alle sue opere che si realizzerà ad Assisi nel mese di giugno.

Il Laboratorio si svolgerà il Martedì e il Mercoledì dalle 20:30 alle 23:30 (è possibile scegliere uno dei tue turni).

L’offerta formativa del Piccolo Teatro degli Instabili è inoltre rivolta anche ai Ragazzi dai 13 ai 17 anni con “Il mio slancio è infinito come il mare”, il Laboratorio tenuto da Massimiliano Burini (attore, autore e regista) e Giuseppe Albert Montalto (autore) che ricomincerà il 21 febbraio e che si svolgerà tutti i lunedì dalle 17:00 alle 19:00.

Si partirà da una delle opere più famose del teatro mondiale “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare e attraverso lo studio fisico e l’analisi del testo, il laboratorio si muoverà dentro le parti invisibili nascoste a chi legge, amplificando le emozioni e le situazioni dell’opera fino a rintracciarle anche nella nostra quotidianità, nel nostro presente.

I due giovani di Verona e i loro coetanei vivono le insicurezze, le passioni e i timori che viviamo o abbiamo vissuto tutti noi. Affrontano tutto questo in una società difficile, problematica e ricca di odio. Cosa vuol dire vivere circondati dall’odio, dalla paura, dalle differenze e dal sospetto?  che cosa impedisce a Romeo e Giulietta di vivere il loro amore?  Dove nasce la tragedia?

 

Immancabile poi Laboratorio di Teatro per Bambini dai 6 ai 12 anni “Piccoli Attori crescono”, sarà condotto anche quest’anno dall’attrice Giulia Zeetti (ART N/VEAU e Museo del Giocattolo) e comincerà mercoledì 23 febbraio in due turni (dalle 16:00 alle 17:15 e dalle 17:45 alle 19:00).

Come sempre esploreremo spazio, corpo, voce, ritmo, testo, composizione e improvvisazione facendo conoscere ai piccoli partecipanti i principii del teatro divertendosi, stimolando la loro creatività e fantasia e alimentandone lo spirito di condivisione. Il gioco del teatro è teatro stesso, per questo a volte i ruoli “insegnante – allievo” si capovolgono, proprio perché, come scriveva Antoine de Saint- Exupery : “tutti i grandi sono stati piccoli”. E sarà proprio nella costruzione dello spettacolo finale, “Il Piccolo Principe”, che i piccoli attori e attrici del Teatro degli Instabili ce ne daranno la prova.

 

Infine, altra grandissima opportunità di studio rivolta agli adulti con il Laboratorio residenziale intensivo a cura dell’attore Christian La Rosa (Premio Ubu 2017) “Sperperare un’esistenza – Le avventure della Villeggiatura” che andrà ad affrontare il famoso testo di Carlo Goldoni, nella bellissima cornice del Re Artù Country Lifestyle, una struttura immersa nel verde delle colline assisane totalmente riservata agli iscritti, che farà da sfondo a un’esperienza immersiva nella “vacanza” dalla realtà. Il Laboratorio si svolgerà nel week-end dell’11, 12, 13 marzo 2022 (posti limitati, max 12 partecipanti).

 

Per iscriversi ai Laboratori è obbligatorio il supergreen pass a partire dai 12 anni in su.

 

Il Piccolo Teatro degli Instabili è aperto e vi aspetta per continuare a vivere “la sua eterna meraviglia”.

 

 

Info e Iscrizioni: 333 7853003 – info@teatroinstabili.com
www.teatroinstabili.com

Piccolo Teatro degli Instabili – Via Metastasio 18, 06081 – Assisi (PG)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*