Bat Night, una notte alla scoperta dei pipistrelli al Bosco San Francesco

La prenotazione è obbligatoria. Si consiglia l’utilizzo di scarpe comode e di una torcia

Fai Assisi, un percorso attraverso luoghi francescani, domenica 15 ottobre

Bat Night, una notte alla scoperta dei pipistrelli al Bosco San Francesco

Il Bosco di San Francesco ad Assisi (PG), bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano, in collaborazione con Studio naturalistico Hyla, organizza una serata all’insegna della natura per conoscere più da vicino una particolare famiglia di mammiferi: i chirotteri o, più comunemente detti, pipistrelliSabato 29 luglio 2017 dalle ore 21, partendo dal complesso benedettino di Santa Croce, sarà possibile scoprire questi straordinari animali, gli unici in grado di volare attivamente e di orientarsi nella più completa oscurità grazie a un sonar speciale ma che solitamente non godono di una fama lusinghiera.

Da sempre guardati con sospetto e repulsione, la paura nei confronti dei pipistrelli si è alimentata nel tempo a causa di bizzarre e infondate credenze popolari. Durante l’evento, dedicato a sfatare miti e leggende e a conoscerli più da vicino, dopo una chiacchierata rivolta ad adulti e bambini nel quale verranno spiegate le abitudini, le caratteristiche e la grande utilità dei pipistrelli per il nostro ecosistema, si partirà per una passeggiata accompagnati dalle giovani guide naturaliste munite di Bat Radar verso la radura del Terzo Paradiso, per ascoltare i suoni che queste creature emettono per orientarsi e cacciare. Sotto una volta stellata, si studieranno i movimenti e il volo imparando così ad amarli e rispettarli, dimenticando ogni ancestrale timore.

La prenotazione è obbligatoria. Si consiglia l’utilizzo di scarpe comode e di una torcia.

All’interno della proprietà l’Osteria del Mulino offre un’incantevole punto ristoro, dove si può assaporare la vera cucina rustica umbra, in un’atmosfera calda e accogliente. Per info e prenotazioni 075/ 816831.Con il Patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Assisi. Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2017”, è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, e al prezioso contributo di PIRELLI che conferma per il quinto anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione.

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*