In passato era la viola, debutto assisano per due giovani musiciste

Le due giovani musiciste, conosciutesi presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida della Prof.ssa Bettina Hoffmann, hanno allietato il numeroso pubblico

In passato era la viola, debutto assisano per due giovani musiciste

In passato era la viola, debutto assisano per due giovani musiciste

ASSISI – Si è svolto venerdì 5 gennaio, presso la cripta del museo diocesano di San Rufino di Assisi, il concerto “In passato era la viola; musiche per la viola da gamba” eseguito da Elisabetta del Ferro e Argentina Becchetti, quest’ultima formatasi presso l’Accademia di arti antiche Resonars di Assisi ed attualmente presso il Conservatorio Arrigo Predollo di Vicenza.

Le due giovani musiciste, conosciutesi presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida della Prof.ssa Bettina Hoffmann, hanno allietato il numeroso pubblico presente con composizioni per viola da gamba di famosi compositori barocchi, tra i quali Thomas Morley, Antoine Forqueray, Marin Marais e George Philipp Telemann.

L’evento è stato inserito nella rassegna dei concerti di Natale sponsorizzati dall’Accademia Resonars in collaborazione con il Museo Diocesano e la Cripta di San Rufino.

Elisabetta del Ferro: Ha studiato a Pesaro, Milano e Fiesole (FI) diplomandosi nel 2014. Si esibisce come concertista principalmente da solista, ma collabora anche con diversi gruppi musicali Barocchi.

È fondatrice di Progetti Sperimentali, dove inserisce la viola da gamba in contesti di musica moderna come Obelisco Nero, The Beatless Chamber Orchestra, Numera Due eseguendo più di 100 concerti all’anno in Italia e all’estero.

Come compositrice vanta premi in importanti concorsi italiani come Tour Music Fest e Giovani Per la Musica. Dal 2010 svolge attività di docente di chitarra, viola da gamba e direttrice di coro.

Argentina Becchetti: Da sempre interessata agli strumenti ad arco storici, ne ha approfondito lo studio con il padre presso l’Accademia di Arti Antiche ResonArs di Assisi, con la quale continua a collaborare. Come viellista collabora con diversi ensemble del territorio e non solo. Ha suonato a Bayreuth (Germania) per un importante scambio culturale con la città di Assisi.

All’età di 15 anni ha cominciato a suonare la viola da gamba e a 17 ha iniziato a frequentare la Scuola di Musica di Fiesole guidata dalla sua attuale insegnante Bettina Hoffmann.

Come violoncellista collabora con l’Orchestra da Camera di Gubbio e l’Orchestra sinfonica della cappella musicale Beati Ubaldi di Gubbio. Attualmente è iscritta al conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*