Atto vandalico nella notte alla sede della Parte de Sopra del Calendimaggio, scatta denuncia

provvederemo immediatamente, entro un'ora, a denunciare formalmente la questione ai Carabinieri

Atto vandalico nella notte alla sede della Parte de Sopra del Calendimaggio, scatta denuncia

Atto vandalico nella notte alla sede della Parte de Sopra del Calendimaggio, scatta denuncia

Una secchiate di vernice rossa addosso all’ingresso di una delle sedi operative – la falegnameria – della Nobilissima Parte de Sopra, in via Umberto I. Uno sfregio fatto da chissà chi durante la notte, si sa che il colore della Parte è il blu. La foto, immediatamente pubblicata da Lucio Pallaracci del gruppo Facebook “Sei di Assisi se” sta già facendo il giro del web. Chi ha effettuato l’atto vandalico ha agito di sicuro a notte fonda.

Aggiornamento

«Di preciso non le so dire nulla – spiega al telefono Pietro Frascarelli, avvocato e membro del consiglio direttivo della Nobilissima Parte de Sopra -, salvo per quanto riguarda i responsabili del fatto. Avvicinandoci al periodo di svolgimento della Festa del Calendimaggio, gli animi si accendono un pochettino e a volte travalicano i limiti del lecito. Siamo, però, già d’accordo con il Priore Maggiore della Parte de Sotto, Massimiliano della Vedova e il presidente dell’Ente Calendimaggio, Lanfranco Pecetta, che fatti del genere e che comportano danni evidenti a strutture delle Parti (quella in questione è del Comune di Assisi) non possono essere tollerati. Al fine di evitare – conclude – che, il periodo che va da qui alla Festa del Calendimaggio diventi un calvario di azioni, ripicche e vendette, provvederemo immediatamente, entro un’ora, a denunciare formalmente la questione ai Carabinieri. Questo in modo tale che con la formalità e l’azione evidente delle Forze di pubblica sicurezza questi “spiriti bollenti” si calmino, prima che tutto sfugga di mano a tutti quanti».

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*