Arrestato, a Petrignano d’Assisi, un giovane spacciatore, aveva hashish e cocaina

Si tratta di un albanese di 26 anni, arresto convalidato

 
Chiama o scrivi in redazione


I nuovi ufficiali, chi è il capitano Vittorio Jervolino, comanda Assisi

Arrestato, a Petrignano d’Assisi, un giovane spacciatore, aveva hashish e cocaina

I carabinieri di Assisi, al seguito del capitano comandante della compagnia, Vittorio Jervolino, hanno arrestato un 26enne albanese. Il giovane, da anni residente a Petrignano di Assisi, è stato trovato in possesso di 10 grammi di marijuana e due di hashish già suddivisi in dosi e pronti per essere spacciati. I carabinieri, come riferito in una nota, hanno anche trovato materiale per il confezionamento dei pacchettini di droga. Sequestrati anche diversi telefoni cellulari destinati a gestire l’attività di spaccio al dettaglio e il denaro ritenuto, dagli investigatori, provento di smercio di stupefacente. L’albanese è stato giudicato per direttissima, dal Giudice Monocratico del Tribunale di Perugia, dove gli è stato convalidato l’arresto. La condanna è di otto mesi di reclusioni più una multa di 2000 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*