Aveva un coltellino multiuso senza un motivo, straniero denunciato

Aveva un coltellino multiuso senza un motivo, straniero denunciato

Aveva un coltellino multiuso senza un motivo, straniero denunciato. L’attività di controllo del territorio posta in essere dai poliziotti del Commissariato di Assisi continua a mostrare risultati. Nella giornata di ieri, la volante del Commissariato di Assisi ha notato, in Santa Maria degli Angeli, un cittadino egiziano 19 enne con un atteggiamento sospetto. Gli Agenti decidevano allora di approfondire il controllo sul cittadino straniero, il quale risultava regolarmente presente sul territorio nazionale ed avente precedenti di polizia, ma in possesso, in maniera non giustificabile, di un oggetto atto ad offendere, in particolare un coltellino multiuso.

Dai particolari emersi durante l’attività di controllo, i poliziotti del Commissariato di Assisi, hanno potuto ricondurre, sembra ombra di dubbio, il 19 enne al furto commesso ad Assisi in danno del supermercato Emi qualche giorno fa.

Il cittadino egiziano 19 enne veniva dunque deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di porto abusivo di strumenti atti ad offendere e furto. Inoltre, nell’ambito dei servizi di ordine pubblico disposti dal Questore, in occasione del “River Rock” festival in corso di svolgimento in Santa Maria degli Angeli, i poliziotti del Commissariato di Assisi notavano un cittadino marocchino 25 enne in stato di ebbrezza.

Gli Agenti decidevano di intervenire ed effettuare un controllo approfondito, da cui emergeva che lo straniero aveva inosservato il provvedimento del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Assisi emanato dal Questore di Perugia. Per tali motivi il cittadino marocchino veniva sanzionato in via amministrativa per lo stato di manifesta ubriachezza e deferito all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza del provvedimento. (Comunicato della Questura)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*