Controlli dei carabinieri sull’assisano nel week end, due denunce

 
Chiama o scrivi in redazione


Controlli dei carabinieri sull'assisano nel week end, due denunce

Controlli dei carabinieri sull’assisano nel week end, due denunce

di Bruna Almeida Paroni

Autisti sorpresi dai Carabinieri durante i controlli svolti nel week end di Ferragosto, denunciati due persone già note alle Forze dell’ordine. Si tratta di due uomini, un 36enne italiano per violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale, in quanto sorpreso fuori dalla propria abitazione, ed un 30enne albanese per rifiuto di esibire un valido documento di identificazione. La denuncia è il risultato di una serie di blitz programmati nel finesettimana passato su tutto il territorio assisano.

Secondo il bilancio degli stessi carabinieri guidati dal tenente colonnello Marco Vetrulli, sono state controllate 198 autovetture e identificate 317 persone, di cui 28 cittadini stranieri. Decine i controlli alle persone sottoposte a misure cautelari. Controllate, inoltre, 5 strutture ricettive dell’assisano.

Gli accertamenti avevano come obiettivo non solo quello di prevenire e reprimere l’attività criminale ma anche di verificare il rispetto delle nuove normative “anticovid” con controlli anche a strutture ricettive, oltre al “green pass”.

Le sanzioni al codice della strada elevate sono state 11, di cui un veicolo sequestrato ad un cittadino italiano, sorpreso alla guida di un’auto con targa straniera (868 euro di multa), una neopatentata albanese che era alla guida di un veicolo di cilindrata superiore a quella consentita ai neopatentati; uso del telefono alla guida e una guida senza patente.

I militari inoltre hanno recuperato un veicolo asportato alcuni giorni fa, che è stato prontamente restituito al legittimo proprietario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*