Cuccioli di pastore tedesco ai poliziotti, “riportateci a casa”!

 
Chiama o scrivi in redazione


Cuccioli di pastore tedesco ai poliziotti, “riportateci a casa”!

Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Assisi, ieri pomeriggio in servizio lungo il percorso verde del fiume Chiascio a Bastia Umbra, sono stati affiancati da due grandi cuccioli di pastore tedesco. Erano spaventati e disorientati hanno dato l’impressione di essersi peruti.

© Protetto da Copyright DMCA

I poliziotti, nonostante la mole dei due cuccioloni, hanno capito che no c’era nulla da temere. Sono scesi dall’auto e li hanno avvicinati ceercando di tranuillizzarli.

Manco a dirlo, i due pastori non aspettavano altro! Si sono letteralmente fiondati dentro l’auto della volante, quasi come a cercare un senso di protezione e comunicare “riportateci a casa nostra”.

La scena creatasi non poteva che aprire ancor più il cuore ai due poliziotti che si sono attivati per allertare il servizio veterinario al fine di localizzare il chip e riportare i due animali ai legittimi proprietari.

Una volta accertata la proprietà gli agenti hanno riconsegnato i due cuccioloni alla famiglia in pena per la loro improvvisa scomparsa. Grande gioia per le due padroncine, due sorelle che non si davano pace per l’accaduto che, grazie alla Polizia di Stato, ha avuto un lieto fine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*