Incidenti nella notte, tamponamenti a catena, la “75” è un inferno

 
Chiama o scrivi in redazione


Incidenti nella notte, tamponamenti a catena, la "75" è un inferno

Incidenti nella notte, tamponamenti a catena, la “75” è un inferno

Un caos pazzesco, quello verificatosi la scorsa notte lungo la 75 Centrale Umbra. Due incidenti stradali hanno bloccato l’arteria principale in direzione Foligno. Una fila lunghissima, automobilisti fermi e mezzi di soccorso con difficoltà a raggiungere il posto. Il primo è accaduto all’altezza di Santa Maria degli Angeli e il secondo qualche centinaio di metri prima. Era intorno la mezzanotte.

Due auto, nel primo caso, si sono tamponate. La fila di vetture accumulata ha provocato il secondo tamponamento, questa volta coinvolgendo tre mezzi. E proprio in quest’ultimo una persona è rimasta ferita. Un giovane è stato estratto dai vigili del fuoco con le loro attrezzature speciali, e consegnato al 118 che lo ha condotto all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per ulteriori accertamenti. Per lui trauma cranico e toracico.

Sul posto, oltre i vigili del fuoco del distaccamento di Assisi, al 118 con due ambulanze, anche tre pattuglie della polizia stradale, gli operatori Anas e i carroattrezzi. Rimossi i mezzi, dopo circa tre ore, la strada è stata riaperta. Alcune delle auto incolonnate sono state fatte deviare all’uscita di Bastia Umbriafiere.



 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*