La Polizia incontra docenti e genitori studenti istituto alberghiero di Assisi

I rischi della comunicazione comprese le parole di odio

 
Chiama o scrivi in redazione


La Polizia incontra docenti e genitori studenti istituto alberghiero di Assisi

La Polizia incontra docenti e genitori studenti istituto alberghiero di Assisi

Nell’ambito della collaborazione pluriennale con l’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri di Assisi, la Polizia di Stato ha avviato una serie di incontri di educazione alla Legalità con gli alunni delle classi prime. Attraverso videoconferenze su piattaforme on line, le donne e gli uomini del Commissariato di Assisi hanno incontrato nei giorni scorsi docenti e genitori degli studenti, con i quali è stata condivisa e realizzata l’intenzione di creare un rapporto diretto Scuola – Polizia al fine di potersi confrontare sui problemi dei ragazzi soprattutto in relazione alle criticità delle fasi adolescenziali.


Fonte Polizia di Stato


Questi incontri si inseriscono in un progetto più ampio avviato dall’Istituto Professionale sull’educazione digitale, sulla prevenzione di atteggiamenti a rischio, sulla necessità di proteggere i propri dati personali e i rischi della comunicazione comprese le parole di odio.

L’intervento della Polizia di Stato si è incentrato sulla “consapevolezza” di appartenere ad una comunità che si protegge dagli abusi avendo ben chiaro quali siano i reati legati ai social network e quelli legati più genericamente al periodo adolescenziale.

Insieme ai docenti di diritto, gli agenti del Commissariato di Assisi hanno così parlato anche con i genitori degli studenti, cercando di dare loro risposte, consigli ma soprattutto rassicurazioni, consolidando il legame di collaborazione e di fiducia con le Istituzioni e in particolar modo con la Polizia di Stato, da sempre vicina ai cittadini.

#essercisempre

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*