Multa da 10mila euro al molestatore dei fedeli, già aveva Daspo Urbano

Assisi, dopo il Daspo urbano l’uomo di 45 anni torna a dare in escandescenza davanti alla chiesa e a urinare sui muri del centro

 
Chiama o scrivi in redazione


Multa da 10mila euro al molestatore dei fedeli, già aveva Daspo Urbano

Multa da 10mila euro al molestatore dei fedeli, già aveva Daspo Urbano

Era stato già colpito da un Daspo Urbano pochi giorni fa, ieri è tornato a infastidire i fedeli. L’uomo di 45 anni ha dato in escandescenza davanti a una chiesa e commesso atti contrati alla pubblica decenza, mettendosì a far pipì senza alcun ritegno nel pieno centro storico di Assisi: è stato denunciato e ha rimediato anche una multa salata assai pari a 10.000 euro.

Gli agenti del locale Commissariato sono intervenuti a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini spaventati e intimoriti dalla presenza di un uomo che, in preda evidentemente ad un delirio, gridava frasi incomprensibili ai passanti occupando con le sue buste e i suoi bagagli l’area antistante una chiesa in centro storico ad Assisi.

Davanti agli agenti, appenagiunti sul posto, l’uomo – risultato poi un quarantacinquenne italiano con precedenti di polizia -, privo di qualsiasi freno inibitore, è andato ancora oltre; infatti, non contento della situazione che aveva generato ha cominciato a cominciato a urinare sui muri delle vicine abitazioni.

I poliziotti alla fine sono riusciti a bloccarlo e a farlo ricomporre. A quel punto è stato condotto in Commissariato dove, dopo le procedure di identificazione, gli hanno notificato un ordine di allontanamento dall’area del centro storico di Assisi, in quanto con la sua condotta aveva limitato la libera fruibilità dei cittadini ai quali, di fatto, veniva impedito di entrare nella vicina chiesa.

I guai per l’uomo non sono finiti qui visto che è stato sanzionato, sulla scorta della normativa in materia, che vieta in luogo pubblico o aperto al pubblico, di compiere atti contrari alla pubblica decenza; elemento che ha fatto scattare una multa salata assai per un importo di 10.000 euro.

Solo l’altro giorno per il 45enne era stato disposto un Daspo urbano perchè colto sul fatto dagli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Assisi nell’ambito delle attività di vigilanza dedicata ai siti sensibili delle due Basiliche Papali: per sei mesi non potrà accedere nell’area della Basilica di Santa Maria degli Angeli. M.B

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*