Multe raddoppiate nel 2022 ad Assisi, decurtati 4mila punti patente

Bilancio in occasione festa patrono, Polizia Locale, San Sebastiano

Multe raddoppiate nel 2022 ad Assisi, decurtati 4mila punti patente

Multe raddoppiate nel 2022 ad Assisi, decurtati 4mila punti patente

la nazioneMulte raddoppiate – Festa del patrono San Sebastiano, la Polizia locale dà i numeri per fare il punto sul lavoro svolto nei diversi ambiti di competenza.

di Maurizio Baglioni

Fra i dati forniti nel corso dell’incontro nella Sala della Conciliazione – presenti il sindaco Stefania Proietti, il vice Valter Stoppini, il comandante del Corpo Antonio Gentili e gli agenti – è emerso che le multe per violazioni al Codice della strada sono state quasi 8.000 (rispetto alle 4.000 del 2021).

il bilancio in occasione della festa del patrono, San Sebastiano. Decurtati 4mila punti patente e implementata la videosorveglianza.

Oltre 1.300 hanno riguardato violazione dei limiti di velocità, 278 le sanzioni per omessa revisione, 39 le sanzioni per mancata copertura assicurativa, 60 per emissioni acustiche non conformi.

I sequestri amministrativi

I sequestri amministrativi sono stati 14, le patenti di guida ritirate 20, le carte di circolazione ritirate 16, oltre 4.000 i punti di patente decurtati, 33 le rimozioni forzate e 124 gli incidenti rilevati di cui 34 con feriti, uno mortale.

L’attrattività di visitatori

Il comandante Gentili ha sottolineato come sia stata implementata la videosorveglianza urbana con 112 telecamere presenti sul territorio mentre sul fronte degli oggetti smarriti sono stati oltre 100 i fascicoli aperti. Rilevando, oltre al lavoro ordinario la peculiarità di Assisi: l’attrattività di visitatori che ogni anno richiama e per gli eventi che ospita, dalla Marcia per la pace alle visite del Papa, del Presidente della Repubblica e di altre autorità, oltre a iniziative di importanti in ambito sportivo e sociale.

Sindaco Proietti e vice Stoppini hanno ringraziato gli agenti e operatori della Polizia locale mettendo in evidenza come Assisi sia una città speciale, che richiede più impegno da parte di tutti, per assicurare il regolare svolgimento della vita cittadina.

Al termine la celebrazione della messa nella Basilica inferiore di San Francesco mentre oggi avrà luogo l’apertura del nuovo ufficio della polizia locale, a Santa Maria degli Angeli, nel Palazzo del Capitano del Perdono, in piazza Garibaldi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*