Straniero violento, aveva obbligo di firma, se ne frega, denunciato

 
Chiama o scrivi in redazione


Straniero violento, aveva obbligo di firma, se ne frega, denunciato

Straniero violento, aveva obbligo di firma, se ne frega, denunciato

La polizia di Stato, del commissariato di Assisi, ha denunciato un tunisino del 1982. L’uomo, che nel luglio scorso aveva colpito con un machete un suo connazionale, era stato arrestato e a seguito era stata emessa a suo carico a misura cautelare dell’obbligo di presentazione e di firma presso la Questura, obbligo mai ottemperato.

Francesca Di Luca

Alla stazione ferroviaria di Assisi, il magrebino è stato controllato – dopo essere sceso da treno – dagli agenti del vice questore aggiunto, Francesca Domenica Di Luca, che lo hanno denunciato in stato di libertà per la violazione del provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria e per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere, in quanto a seguito di controllo veniva trovato in possesso di un taglierino di grosse dimensioni.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*