Tabaccheria svaligiata ad Assisi, è bastato distrarre la proprietaria

Tabaccheria svaligiata ad Assisi, è bastato distrarre la proprietaria

Tabaccheria svaligiata ad Assisi, è bastato distrarre la proprietaria Furto in una tabaccheria. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi in pieno centro storico ad Assisi, in zona Santa Chiara. E’ bastato distrarre la proprietaria per compiere il furto in pieno giorno. All’interno del locale – da quanto appreso – sarebbero entrate due persone un uomo e una donna che, con destrezza, avrebbero distratto l’addetta con un lavoro ‘di squadra’.

A riportarlo è la Nazione Umbria che spiega la modalità del furto. La donna con la scusa di avere informazioni relative a prodotti presenti in una zona del negozio, avrebbe costretto la proprietaria a lasciare sguarnita l’altra parte dell’esercizio dove è presente la cassaforte, così da consentire al complice di arraffare quanto ha trovato. Ad un certo momento la coppia ha deciso di lasciare la tabaccheria; solo in quel momento la donna si è accorta del fatto che dalla cassaforte erano stati asportati soldi.

La proprietaria, quando si è resa conto dell’accaduto, ha allertato i carabinieri che stanno indagando sulla vicenda. Il bottino al momento non è quantificabile. Nelle prossime ore saranno visionate le immagini delle telecamere presenti nella tabaccheria e nelle vicinanze.

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*