Torna in carcere dopo aver violato ripetutamente la misura imposta

Torna in carcere dopo aver violato ripetutamente la misura imposta

Torna in carcere dopo aver violato ripetutamente la misura imposta

I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Assisi, quotidianamente impegnati in servizi di controllo del territorio e prevenzione dei reati, hanno tratto in arresto una donna 44enne, nativa di Foligno ma residente da anni nell’assisano, che sarebbe stata sorpresa più volte a circolare di notte per le vie cittadine, noncurante delle restrizioni dovute al provvedimento con il quale il Magistrato di Sorveglianza di Perugia le aveva concesso la misura alternativa della detenzione domiciliare presso una comunità di recupero di Spello per espiare una condanna emessa nel maggio scorso per vari reati contro il patrimonio.

A seguito dell’ennesima violazione accertata, in occasione della quale la donna si era recata in una struttura ospedaliera dove aveva dato in escandescenza aggredendo verbalmente il personale sanitario, i Carabinieri l’hanno denunciata per l’ipotesi di reato di evasione. Per questo il Magistrato di Sorveglianza di Perugia ha immediatamente revocato alla 44enne il beneficio concesso, ripristinando l’espiazione della pena in carcere, da dove era uscita lo scorso 4 ottobre.

Una volta notificato il provvedimento, i militari l’hanno tradotta presso la Casa Circondariale di Perugia – Capanne, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Le persone sottoposte ad indagini si presumono innocenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*