Voleva incontrare lo speaker di una radio di Assisi e si allontana da Roma

Voleva incontrare lo speaker di una radio di Assisi e si allontana da Roma

Un uomo, visibilmente preoccupato, aveva chiamato il Commissariato della Polizia di Stato “Aurelio” di Roma per segnalare che il fratello, dopo essere stato dimesso dall’ospedale e senza avere con sé il cellulare, non aveva fatto ritorno a casa.

Gli agenti, dopo aver chiesto ulteriori informazioni, hanno appreso che l’uomo – classe 1968 – era un appassionato di musica e in particolare assiduo ascoltatore di una nota emittente radio con sede ad Assisi.

Gli operatori, a quel punto, hanno immediatamente informato dell’accaduto i colleghi del Commissariato di Assisi che hanno inviato una pattuglia presso l’indirizzo dell’emittente al fine di verificare la presenza del 53enne. Giunti sul posto, gli agenti hanno rintracciato l’uomo che, sentito in merito, ha riferito di essere un fan della radio e di voler incontrare lo speaker.

poliziotti, dopo aver informato i familiari che il 53enne era stato ritrovato in buone condizioni di salute, hanno deciso di realizzare il suo desiderio. Lo hanno accompagnato nella sede dell’emittente radiofonica per incontrare il suo beniamino. Felice per la sorpresa fatta dai poliziotti, dopo aver ringraziato gli agenti per la professionalità e la sensibilità mostrate, l’uomo è salito su un taxi e ha fatto ritorno a casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*