Adrilog Virtus Assisi esame Posturometrico del ginocchio settore giovanile

Il Dott. Francesco Spagnolo e il Dott. Ivan Martinelli grazie al ‘’Knee Rotation Measurer" hanno effettuato effettuato gratuitamente le rilevazioni a più di 150 ragazzi dai 8 ai 18 anni del settore giovanile della Virtus Assisi

Adrilog Virtus Assisi esame Posturometrico del ginocchio settore giovanile

Adrilog Virtus Assisi esame Posturometrico del ginocchio settore giovanile

ASSISI 04 Aprile 2018 – Nelle scorse settimane, l’Adrilog Virtus Assisi, grazie alla collaborazione con il Dott. Spagnolo e il Dott. Martinelli, ha preso parte al progetto di ricerca Italiano, patrocinato dall’ Università degli studi di Palermo, primo nel suo genere nell’ identificare la relazione vigente tra l’assetto articolare del ginocchio e quello del piede in stazione eretta, in appoggio bipodalico (due piedi).

Il Dott. Francesco Spagnolo e il Dott. Ivan Martinelli grazie al ‘’Knee Rotation Measurer” hanno effettuato effettuato gratuitamente le rilevazioni a più di 150 ragazzi dai 8 ai 18 anni del settore giovanile della Virtus Assisi.

Dopo un’attenta revisione della letteratura scientifica disponibile è possibile affermare che in data odierna, non esistono parametri di riferimento italiani che descrivano in posizione ortostatica in piedi, la corretta disposizione anatomica dell’articolazione del ginocchio misurabile in una posizione di riferimento,che sia inequivocabilmente ripetibile e facilmente attuabile nei diversi setting professionali e/o della vita quotidiana – dichiara il Dott. Spagnolo – I risultati dello studio, primi nel suo genere, invitano il professionista a riflettere sui criteri di natura diagnostica, su quelli di natura prognostica e nell’ esame obiettivo dell’articolazione del ginocchio in stazione eretta ed appoggio bipodalico, in cui si evidenziano tanto nelle misure lineari quanto in quelle angolari, una difformità di presentazione rispetto ai canoni dell’anatomia classica, cosi come presentata nei più accreditati libri e pubblicazioni di settore. In associazione con altre procedure diagnostiche-strumentali, di differente sensibilità e specificità è altresì possibile valutare il medesimo distretto anatomico al fine di delineare lo status di integrità e di funzionalità delle sue strutture estrinseche ed intrinseche ottenendo una comparazione longitudinale dei dati utilizzabile dal sanitario e/o parasanitario quale indice oggettivo di riferimento nell’orientare il proprio iter terapeutico-rieducativo in pazienti affetti da sindromi algico-posturale in cui i distretti coinvolti non coincidano necessariamente con l’articolazione del ginocchio.”

L’Adrilog Virtus Assisi, ringrazia i ragazzi del proprio settore giovanile e i loro genitori, che hanno, con entusiasmo, partecipato all’importante studio condotto dai due professionisti in collaborazione con i Coach Piazza e Calisti.

Nell’ottica di prestare sempre il massimo dell’attenzione verso i ragazzi, anche questa iniziativa, certifica l’impegno della società rivolto ai giovani e allo loro corretta crescita umana e agonistica.

L’Adrilog Virtus Assisi, ringrazia inoltre il Dott. Spagnolo e il Dott Martinelli, per l’impegno, la disponibilità e la professionialità dimostrata e per averci coinvolto in questo importante studio.

I risultati saranno consegnati, non appena pronti, alle famiglie.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*