Angelana Calcio, si gioca sabato 14 e il giorno della riapertura del Migaghelli

Angelana Calcio, si gioca sabato 14 e il giorno della riapertura del Migaghelli

Angelana Calcio, si gioca sabato 14 e il giorno della riapertura del Migaghelli

La lunga attesa è finita: l’Angelana è pronta a tornare a casa, ovvero sul prato verde del “Giuseppe Migaghelli” che sabato 14 settembre riaprirà i battenti dopo i lavori estivi che hanno riguardato in primis l’impianto di irrigazione, quindi anche buona parte del manto erboso. Un lavoro, programmato da tempo, reso possibile anche dalla piena collaborazione mostrata dal Comune di Assisi che ha investito molto sulla struttura angelana in un progetto che ha coinvolto anche tre aziende private (Passerini, BDG e Green Group) che a tempo di record hanno riconsegnato il prato del “Migaghelli” tirato a lucido. Nelle prossime ore alcuni volontari completeranno l’allestimento di reti, cartelloni pubblicitari, cancellate e naturalmente il rifacimento delle linee di gioco, con la prima squadra che avrà la possibilità di testare il manto erboso nel corso della rifinitura prevista nella giornata di giovedì 12 settembre.

LA CERIMONIA Proprio per festeggiare il ritorno dell’Angelana sul prato verde di casa la società giallorossa ha concordato con il CRU di anticipare la gara della seconda giornata a sabato 14 settembre, con fischio d’inizio alle 15,15, avversaria la Nestor Marsciano dell’ex tecnico Andrea Montecucco. Prima della gara è prevista una breve cerimonia alla quale prenderanno parte le istituzioni locali, con un simbolico taglio del nastro a testimoniare la volontà di aprire una nuova pagina di storia calcistica della società giallorossa, da sempre impegnata nella valorizzazione del patrimonio angelano in virtù anche di un settore giovanile che conta numeri record con oltre 270 iscritti. Così, a 97 giorni esatti dall’ultima gara ufficiale disputata sul prato del “Migaghelli” (la gara valevole per la fase a gironi nazionale del campionato italiano Under 15 tra Angelana-Urbetevere), la casa del “leoni” tornerà ad ospitare un incontro con in palio i tre punti.

LA CARICA DEL DIESSE Ed è proprio a quelli che vuol tendere Alessandro Sandreani dopo la sfortunata rimonta subita a Narni domenica scorsa. “A pensarci bene anche un risultato di parità ci sarebbe stato stretto”, commenta il direttore sportivo Loris Gervasi. “La prestazione dei ragazzi è stata notevole, sempre improntata alla manovra corale e alla ricerca del gioco. Purtroppo gli episodi nel finale c’hanno punito ben oltre i nostri demeriti, con la punizione dell’1-1 deviata dalla barriera e l’azione un po’ confusa che ha portato al 2-1 in pieno recupero. Abbiamo buttato al vento un’opportunità unica, ma sono convinto che già con la Nestor i ragazzi sapranno riprendersi ciò che gli episodi hanno loro tolto a Narni”.

L’occasione della riapertura del “Migaghelli” potrebbe servire da ulteriore molla per ambire alla prima vittoria stagionale: “Devo riconoscere che la società ha fatto e sta facendo un lavoro straordinario per riconsegnare alla squadra un campo davvero eccellente, un vanto per queste categoria. Vedo grande organizzazione e voglia di fare, soprattutto vedo che ogni dettaglio viene curato con grande passione e attenzione. Speriamo di vedere tanta gente e di regalare al nostro pubblico una bella soddisfazione, ma vedendo la squadra allenarsi quotidianamente non ho il minimo dubbio sul fatto che si impegneranno tutti a fondo per conquistare i primi tre punti stagionali”.

Il servizio sui lavori di rifacimento del “Migaghelli” e le parole del diesse Gervasi nella settimana che conduce alla sfida con la Nestor (potete utilizzarlo per ogni vostra esigenza).

L’ASD Angelana è lieta di invitare tutti i colleghi della stampa (redazioni tv, quotidiani, web, radio) all’inaugurazione del “Giuseppe Migaghelli” a partire dalle 14,45, così da poter assistere alla breve cerimonia che precederà l’inizio della gara.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 − 5 =