Assisi, incendio in appartamento, muoiono madre e figlio

Madre e figlio sono morti, questa notte in un furioso incendio che ha distrutto un appartamento nel centro storico di Assisi. Le fiamme, stando a quanto spiegano i vigili del fuoco del comando di Madonna Alta di Perugia, si sarebbero sviluppate attorno alle 2,30 in via Cardinale Merry del Val, a due passi dalla Basilica di San Francesco di Assisi, e ci sarebbero volute un paio d’ore per domarle. Sulla tragica vicenda indagano anche i Carabinieri della Compagnia comando di Assisi. Da quanto si apprende, sempre dal comando dei Vigli del Fuoco la donna aveva 68 anni e il figlio una quarantina. A perdere la vita sono stati Paola Gagliardelli e il figlio Simone Ubaldo Angeletti.

Dagli accertamenti dei carabinieri e dei vigili del fuoco e” emerso che le fiamme sono partite dalla camera da letto, interessando poi anche l”ingresso della casa. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori anche quella che il fuoco sia stato innescato da una sigaretta accesa, estendendosi rapidamente al materasso e ad alcuni libri. Le cause devono pero” essere ancora chiarite e non si escludono altre possibilita”. Madre e figlio, che erano in pigiama, sono stati trovati dai vigili del fuoco in cucina dove avevano cercato probabilmente di rifugiarsi. Personale medico ha anche tentato di rianimarli ma i soccorsi sono stati vani. A dare l”allarme un altro figlio in casa con loro in quel momento. La casa interessata dall”incendio si trova a poche centinaia di metri dal Sacro Convento di Assisi, nel centro storico della citta”.

INCENDIO ASSISI MORTE DUE PERSONE 1
Foto Marco Giugliarelli
INCENDIO ASSISI MORTE DUE PERSONE 3
Foto Marco Giugliarelli

I Vigili del fuoco, in un dispaccio, riferiscono che: “Al piano superiore, nel locale cucina, sono state trovate due persone che sono state prontamente portate all’esterno da i vigili del fuoco muniti di appositi autorespiratori. Immediatamente – spiega il dirigente, Maurizio Fattorini – sono state sottoposte ai controlli del personale del 118 intervenuto sul posto che, purtroppo, ne ha potuto solo constatare il decesso”.

L’altro occupante dell’abitazione, il figlio della signora deceduta, è rimasto illeso. All’interno sono stati trovati morti anche due cani. Le fiamme hanno interessato il letto, alcuni arredi, numerosi libri ed altre suppellettili che erano presenti nella camera del piano terra e negli spazi limitrofi e sono state spente prima che si propagassero agli altri locali. Anche se tutti i locali hanno subito danni da fumo, le strutture dell’edificio non hanno subito lesioni. Sono ancora in corso le ricerche e gli accertamenti per stabilire le cause dell’incendio o meglio le modalità di innesco.

Tale attività viene svolta dai vigili del fuoco e dai Carabinieri di Assisi presenti sul posto che hanno poi interrogato anche l’occupante rimasto illeso. L’intera attività investigativa è coordinata dal magistrato di turno Manuela Comodi della Procura di Perugia. I vigili del fuoco hanno operato con due squadre e cioè con due autopompe serbatoio e 10 uomini.

 

[slideshow_deploy id=’5253′]

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*