Assisi, sistema delle caserme: ora obiettivo é Polizia di Stato

Commissariato di Assisi
Commissariato di Assisi
Commissariato di Assisi

Assisi, 28 agosto 2013: il Sindaco Claudio Ricci e l’amministrazione comunale stanno lavorando alla realizzazione del sistema della nuove caserme/sedi per le forze dell’ordine; dopo l’inaugurazione delle due caserme dei carabinieri (in Assisi e Santa Maria degli Angeli; a Petrignano i carabinieri verranno collocati, dopo i restauri, in piazza presso la ex delegazione comunale) il 18 ottobre 2013 sarà inaugurata la sede della Guardia di Finanza (Assisi, ex Mattatoio di Mojano vicino al nuovo parcheggio e scala mobile). Per quanto attiene alla sede della Polizia di Stato il Comune ha individuato l’immobile in Assisi Viale Umberto I (ex magazzini Vigili) con atti che ne definiscono la destinazione e le risorse per la riqualificazione (il consolidamento é stato realizzato) e le aree di sosta.

 

Oltre a questa ipotesi (già attivabile) si profila una seconda soluzione (di ampia qualità funzionale e architettonica): collocare la sede della Polizia di Stato a Palazzo Giampé (considerando che il Tribunale, per legge dello Stato, sarà trasferito a Perugia) in modo da mantenere questa importante funzione nel Centro Storico di Assisi (entro le mura) con la possibilità di parcheggio per le auto di servizio e per il pubblico (la scala mobile del parcheggio di Mojano “sbarca” nelle immediate vicinanze). Il Sindaco di Assisi Claudio Ricci sottolinea che, comunque, una delle due ipotesi per la Polizia di Stato sarà operativa in tempi brevi in modo che, nel 2014, il sistema delle cinque caserme/sedi delle forze dell’ordine diventerà operativo con ulteriore miglioramento dei servizi per i cittadini e della sicurezza (Foto, il pavimento della Domus Romana nei livelli interrati di Palazzo Giampé).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*