Assisi Subasio, precipita parapendio agli Stazzi, grave 50enne

assisi

da Mario Mariano SMDM
Nel tardo pomeriggio di oggi uomo di 52 anni, residente a Spoleto, é precipitato a terra dopo essersi lanciato con un parapendio sui monti nei pressi di Assisi, riportando gravi lesioni agli arti, ed ora si trova in la Sala emergenza del Pronto Soccorso dell’ospedale di Perugia.Gli accertamenti radiologici hanno confermato la prima sommaria diagnosi dei sanitari che hanno assegnato all’evento il massimo della gravità.Molto probabilmente già durante la notte il ferito verrà sottoposto ad un intervento chirurgico da un equipe di ortopedici per la riduzione delle fratture alle gambe e del bacino. L’allarme è stato raccolto dalla centrale unica del 118 attorno alle 18.30 ed immediatamente nelle operazione sono stati coinvolti i Vigili del Fuoco,che sono riusciti, con mezzi idonei a mettere in salvo l’ uomo, precipitato in una zona impervia.L’intervento dei soccorritori ,coordinato dalla centrale operativa del 118 da Donatella Ciuchi ha evitato il ricorso all’impiego dell’elicottero della base di Fabriano.L’autoambulanza partita da Assisi ha trasportato il ferito al S.Maria della Misericordia in codice rosso, e per la gravità delle fratture la prognosi é riservata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*