Assisi Suono Sacro Orchestra Giovanile Assisi chiude festival

Assisi Suono Sacro Orchestra Giovanile Assisi chiude festival

Assisi Suono Sacro Orchestra Giovanile Assisi chiude festival A chiudere la prima settimana del Festival di Assisi Suono Sacro ci sarà l’Orchestra Giovanile Assisi Suono Sacro diretta dal maestro Francesco Seri con un concerto su musiche di grandi classici: da Albinoni a Bizet, da Sibelius a Ravel, per chiudere con una rilettura di Beethoven da parte di Prado. Appuntamento è, quindi, per sabato 11 agosto alle ore 20:00 ( NON più alle 21:00 come da locandina) presso la Piazza del Comune di Assisi per un concerto all’insegna di cultura e ispirazione basato su un progetto che vuol guidare i giovani ad un fare musica radicato nel profondo dell’anima.
Il concerto precederà la Veglia di preghiera per S. Chiara in programma alle 21 a S. Rufino.

Una particolarità: in orchestra saranno inserite anche le numerose allieve di arpa del Maestro Maria Chiara Fiorucci che arricchiranno le sonorità del concerto di magici respiri.

  1. In programma le musiche di:
  2. · T. Albinoni – Adagio
  3. · G. Bizet – Minuetto e Farandole da “Arlesienne, suite n. 2”
  4. · E. Ranaldi – Suoni di Festa
  5. · J. Sibelius – Valse triste op. 44
  6. · M. Ravel – Bolero
  7. · L. v. Beethoven/Prado – Beethambo

La giornata di domenica 12 agosto appuntamento alle ore 18:00 sul palco dell’Auditorium di Santa Chiarella per un concerto in cui si incontreranno l’arte e la creatività degli allievi e dei docenti dei corsi dei giorni precedenti: e così le opere nate dalla masterclass del Maestro Stefano Taglietti si incontreranno con la capacità interpretativa dei maestri Gianluigi Caldarola, clarinetto, Maria Chiara Fiorucci, arpa e Michele Fabrizi, pianoforte, e dei loro allievi. Un viaggio alla ricerca della musica del domani: un suono e una creatività capaci di raccontare le più profonde risorse dell’essere umano nel suo dialogo con l’anima e l’universo.

Si ricorda che il Festival è sostenuto dal Comune di Assisi e gode del supporto della Presidenza Regione Umbria, della Banca Popolare di Spoleto e del Credito Cooperativo Umbro. Gode inoltre del Patrocinio della Pro Loco Assisi, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e di Baton for Peace. Fra i partner il supporto organizzativo della Keysound.

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*