Carabinieri e Google Maps salvano anziano, era caduto in un dirupo a Santa Tecla

L'anziano ritrovato grazie a Google maps, con indirizzo inviato da circa mille chilometri di distanza

Carabinieri salvano anziano, era caduto in un dirupo a Santa Tecla di Assisi

Carabinieri salvano anziano, era caduto in un dirupo a Santa Tecla di Assisi

Un uomo di 79 anni, che era scivolato in un dirupo mentre stava cogliendo asparagi, è stato salvato oggi attorno alle 19,30 dai Carabinieri della Stazione di Santa Maria degli Angeli. I due militari sono stati allertati perché avvisati dal conducente di un Tir in viaggio a mille chilometri di distanza grazie alla cartina di Google Maps. Come è possibile? Nei pressi del dirupo si è trovato a passare un altro anziano, padre di uno dei due autisti che si trovavano così lontani dall’Italia con il loro cargo.

L’uomo, preso da paura, ha chiamato il figlio e lui si è rivolto al suo collega che, in un batter d’occhio, ha capito dove si stava consumano la tragedia e ha cercato, con l’aiuto di Google maps, di individuare la zona.

Lo ha fatto così bene che, poco dopo la cartina è stata inviata ai Carabinieri che si sono mossi immediatamente.

L’uomo, che aveva tentato invano di uscire da quel luogo almeno una ventina di volte, al momento dell’arrivo dei militari era praticamente stremato.

Le Fiamme d’argento si sono calati giù e se e uno di loro se lo è issato sulle spalle, lo ha portato in sicurezza camminando con l’anziano sulle spalle per un chilometro in mezzo al fango, fino a posizionarlo in un posto sicuro. Hanno chiamato il 118 che è arrivato sul posto con una ambulanza. I sanitari, dopo averlo stabilizzato, lo hanno trasportato all’ospedale di Assisi

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*