Ciclocross, successo per la Petrignano Cross

Petrignano di Assisi – E’ stata un successo la Petrignano Cross, manifestazione ciclocrossistica che è stata organizzata nella frazione assisana di Petrignano. Sono stati oltre 140 i partecipanti, tra agonisti e amatori, a questa gara, frutto del lavoro organizzativo dell’Unione ciclistica Petrignano del presidente Orlando Ranucci e dei vicepresidenti Osvaldo Bertilli e Marco Gorietti. Proprio quest’ultimo ha fortemente voluto la manifestazione, che ha portato ciclisti di diverse regioni a darsi battaglia sui campi antistanti Petrignano e lungo le vie storiche di questo paese del territorio assisano. Un tracciato, dunque, affascinante e impegnativo. Tra le società successo per il Drake Team NwSport, davanti all’Uc Petrignano e al Bikeland Team Bike 2003.

Mentre i più grandi si davano battaglia lungo questo bel tracciato, i giovanissimi delle categorie dai G1 ai G5 si sono sfidati in una gara di short track, che si è svolta su un percorso appositamente disegnato per loro. Al via oltre 50 bambini. A vincere sia a punteggio che a partecipanti è stato il Gs Lu Ciclone, anche se come da regolamento quello a punteggio è andato alla seconda classificata, la Ga Sgl Carbon.

Alla manifestazione, che era prima prova del circuito Umbria Master Cross, sono intervenuti l’ex corridore Gino Fragola e il presidente della Federciclismo umbra Carlo Roscini.

 

CLASSIFICHE PETRIGNANO CROSS

G6: 1) Lorenzo Conti (Ternana Ciclismo), 2) Letizia Brufani (Gs Lu Ciclone), 3) Matteo Zanchi (Ga Sgl Carbon).

Esordienti: 1) Guido Draghi (Gs Arezzo Bike), 2) Giovanni Cosentino (Gubbio Ciclismo Mocaiana), 3) Nicolò Cardinali (Gs Lu Ciclone).

Allievi: 1) Michael Menicacci (Drake Team NwSport), 2) Riccardo Bacocco (Team Eurobici Orvieto Ss Lazio), 3) Andrea Ercolani (Team Cycling Città di Castello).

Juniores: 1) Antonio Folcarelli (Drake Team NwSport), 2) Federico Proietti (Drake Team NwSport), 3) Diego Guglielmetti (Ciociaria Bike).

Donne: 1) Maria Adele Tuia (Prd Sport Factory Team), 2) Marika Passeri (Cavallino – Specialized), 3) Laura Sopranzi (Sc Centro Bici Team).

Elite/Under 23: 1) Luca De Nicola (Ss Lazio Ciclismo), 2) Luca Ursino (Veloclub Senigallia), 3) Michael Capati (Time Bike Centroitalia).

ELM: 1) Leonardo Caracciolo (Sc Centro Bici Team), 2) Fabrizio Laloni (Uc Petrignano), 3) Alessio Buraccioni (Asuco).

Master 1: 1) Alessio Polidori (Bikeland Team Bike 2003), 2) Benedetto Ceppitelli (Gcs Luigi Metelli), 3) Federico Ruggeri (Asc Cicli Clementi).

Master 2: 1) Matteo Donati (Bikeland Team Bike 2003), 2) Cristian Melis (Gs Esercito), 3) Giovanni Marianantoni (Mtb Club Rieti).

Master 3: 1) Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport), 2) Alberto Laloni (Uc Petrignano), 3) Emanuele Grelli (Sc Parlesca).

Master 4: 1) Gianni Panzarini (Drake Team NwSport), 2) Luca Agostinelli (Uc Petrignano), 3) Marco Gorietti (Uc Petrignano).

Master 5: 1) Mario Quattrini (Gs Pontino Sermoneta), 2) Paolo Sebastiani (Bikeland Team Bike 2003), 3) Alfio Sciuto (Punto Bici Aprilia).

Master 6+: 1) Carlo Battistelli (Uc Petrignano), 2) Paolo Dionigi (Uc Petrignano), 3) Piero Angeletti (Team Bike Miranda).

 

CLASSIFICHE GARA SHORT TRACK

G1: 1) Giacomo Serangeli (Ga Sgl Carbon), 2) Mattia Gagliardoni (Gs Lu Ciclone), 3) Filiberto Moretti (Gs Lu Ciclone).

G2: 1) Leonardo Galassi (Cucco in Bike), 2) Giulia Cozzari (Gs Lu Ciclone), 3) Tommaso Francescangeli (Gs Lu Ciclone).

G3: 1) Tommaso Bianchetti (Ga Sgl Carbon), 2) Samuele Scappini (Nestor Sea Marsciano), 3) Elia Baccello (Team Eurobici Orvieto Ss Lazio).

G4: 1) Thomas Menicacci (Soriano Ciclismo), 2) Edoardo Rulli (Gs Lu Ciclone), 3) Thomas Perotti (Ga Sgl Carbon).

G5: 1) Matteo Laloni (Gs Lu Ciclone), 2) Riccardo Ricci (Team Eurobici Orvieto Ss Lazio), 3) Raffaele Mosca (Nestor Sea Marsciano).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*