Claudio Ricci puó vincere con le Tre Liste Civiche

Oggi all’hotel Valle di Assisi (ore 17) inizia la parte finale (ultimi 100 giorni visto che il voto è ormai prevedibile a Marzo) della campagna elettorale (cominciata 14 mesi fa, nel novembre 2013) di Claudio Ricci candidato presidente dell’Umbria con le liste Per l’Umbria Popolare, Per Cambiare in Umbria e Ricci Presidente per l’Umbria.

Anche il Corriere della Sera di oggi (foto) si interessa della vicenda, ormai un “caso nazionale”, in quanto “malgrado le sempre ampie e disponibili aperture” (all’unione del centro destra) e la militanza quasi ventennale (in forza Italia e nel popolo delle libertà) continuata la “chiusura verso Claudio Ricci” (soprattutto da parte dei vertici regionali).

A questo punto “avanti da soli”, con tre liste civiche, aperti ad accogliere in coalizione partiti, gruppi di partiti o altre liste civiche ma “il tempo di attendere è finito”. Siamo certi che gli elettori Umbri voteranno, nel 2015, il vero è chiaro cambiamento rispetto all’attuale governo regionale.

[divider]

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*