“Una coalizione per il cambiamento”, replica di Annibale Vescovi a Catia Polidori

da Annibale Vescovi (Coordinatore Per l’Umbria Popolare)
Apprendiamo positivamente le dichiarazioni della coordinatrice regionale di “Forza Italia” Catia Polidori, rilevando, finalmente, come non vi siano neanche nel suo partito pregiudiziali nei confronti del Sindaco Claudio Ricci, candidato alla Presidenza della Giunta regionale. Parimenti accogliamo con estremo favore anche l’intervento del movimento “Umbria Civica”, che ha espresso la volontà di sostenere la candidatura di Claudio Ricci.

“Per l’Umbria Popolare” nasce con l’obiettivo di costruire una grande “Coalizione del Cambiamento”, perseguendo il principio democratico dell’alternanza di governo. In quest’ottica, un movimento che si pone tale ambizioso obiettivo e che ha nelle sue due liste (“Per l’umbria Popolare” e “Cambiare in Umbria”) il perno del progetto politico, non può che essere aperto a tutti i soggetti civici e politici che condividono il medesimo fine, in un percorso di inclusione e allargamento dello stesso.

Riteniamo inoltre che il confronto sul futuro della nostra regione non può che appartenere all’Umbria e agli Umbri, nella consapevolezza che sino ad oggi i “tavoli romani” non hanno prodotto i risultati prospettati e sperati. Invitiamo pertanto tutti coloro che credono fermamente nella possibilità di costruire un nuovo progetto per la nostra regione ad aprire un confronto con Claudio Ricci, figura capace di interpretare al meglio il grande desiderio di cambiamento che si comincia a respirare nella nostra regione. A tal fine, “Per l’Umbria Popolare” sta lavorando ad una grande iniziativa nazionale, che si svolgerà il 29 e 30 novembre ad Assisi, volta ad aprire un cantiere per la ricomposizione di tutti gli elettori moderati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*