“Famiglia scuola di umanità”, prima Festa regionale a Santa Maria degli Angeli

da Riccardo Liguori
ASSISI – Sono aperte dal primo dicembre le adesioni (da far pervenire agli Uffici per la Pastorale familiare delle otto diocesi dell’Umbria) alla prima festa regionale dedicata al tema “Famiglia scuola di umanità”, promossa dalla Commissione per la Famiglia e la Vita della Ceu, in programma a Santa Maria degli Angeli in Assisi, domenica 28 dicembre, giorno in cui la Chiesa celebra la solennità della Sacra Famiglia di Nazareth.

Si tratta di una significativa iniziativa «sollecitata dalla eccezionalità del tempo che stiamo vivendo, dopo il Sinodo Straordinario dei Vescovi sulla Famiglia (Vaticano, 5-19 ottobre) ed in attesa di quello Ordinario del 2015». A spiegarlo è la stessa Commissione Ceu per la Famiglia e la Vita, presieduta dal vescovo mons. Domenico Sorrentino e coordinata dai coniugi Stefano e Barbara Rossi e da don Fabrizio Crocioni, in una nota in cui si «invitano le famiglie di tutta l’Umbria ad un momento di preghiera e riflessione, dando appuntamento a genitori, figli e nonni alle ore 15 di domenica 28 nel grande piazzale della Basilica della Porziuncola con l’accoglienza e l’animazione dei bambini. A seguire ci sarà un momento di preghiera in Basilica, in cui verranno affidati i lavori post-sinodali, le famiglie e la Chiesa umbra tutta, alla cura e alla tenera protezione di Maria, che conosce i bisogni di ogni suo figlio e di ogni famiglia».

«La successiva riflessione incentrata sul tema della Festa regionale “Famiglia, scuola di umanità”, ospitata nel Convento delle Suore di Gesù Bambino – prosegue la nota –, sarà guidata dai coniugi Franco e Pina Miano, che hanno partecipato direttamente all’esperienza del Sinodo straordinario dei Vescovi dello scorso ottobre».

«L’invito – commentano i coordinatori della Commissione Ceu – è di aderire con gioia ad un momento che aiuterà a vivere in comunione, a condividere e ad affidare alla protezione della Sacra Famiglia di Nazareth, quanto le famiglie umbre hanno nel cuore, in relazione a questo tempo speciale di lavoro e riflessione per il Sinodo Ordinario».

https://www.assisioggi.it/wp-content/uploads/2014/12/FESTA-FAMIGLIA-2014.pdf

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*