Festa del basket a Santa Maria degli Angeli, la Virtus Assisi rilancia attese e programmi certi

Insomma il basket ad Assisi è pronto a ritornare ai livelli soliti di società forte

 
Chiama o scrivi in redazione


Adrilog Virtus Assisi basket batte UBS Foligno per 75-71

Festa del basket a Santa Maria degli Angeli, la Virtus Assisi rilancia attese e programmi certi

ASSISI –  La Virtus Assisi nasce dalla passione e dal confronto tra amici ed ex atleti innamorati di questo sport e di questa città, con l’obbiettivo di dare al territorio, agli appassionati di basket, ai genitori e bambini di tutte le età, una società di basket che sia nella sua trasparenza e apertura, un patrimonio di tutti coloro che amano questo sport.

“Staff  nuovo e competente”, questo potrebbe essere lo slogan che accompagna  il momento sportivo assisano che ha conosciuto sempre tempi d’oro e conoscerà sicuramente altre appuntamenti ludici e pedagogici. Promotrice di un gruppo giovane e dinamico, la Virtus Assisi  è cresciuta gradualmente ed ha trasformato la pallacanestro da semplice passione a modello di vita, comunicandolo con valori e principi, sani e corretti.

Una dirigenza giovane e competente, una società economicamente equilibrata con un progetto tecnico ambizioso ed un nuovo modo di concepire lo sport in generale e la pallacanestro in particolare.

Sport e sociale, dunque,attraverso gruppi di aggregazione, accanto ad un movimento “disabili”. Il meglio è arrivato con la prova organizzativa al PalaItis di Santa Maria degli Angeli  tra Pesaro e Npc Rieti  finita  81-72. Un matche di cartello che ha attratto tantissimi amanti di questa disciplina sportiva. Un battesimo niente male per il confronto di serie A e per i tantissimi ragazzi presenti accompagnati dai propri genitori e dagli allenatori.

Un biglietto da visita per guardare lontano da parte della Virtus Assisi, promotrice di spunti tecnici e programmatici di sicuro rendimento agonistico. Insomma il basket ad Assisi è pronto a ritornare ai livelli soliti di società forte e concreta come dicono anche i molti osservatori e ragazzi che in questo tempo stanno analizzando le varie promozioni organizzative e sportive della Virtus, la cui struttura di luogo istituzionale potrebbe diventare multidisciplinare oltre la pallacanestro!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*