Frana Ivancich, soddisfatto il consigliere Franco Brunozzi che ha sempre cercato la soluzione

È stato firmato in mattinata, presso la Regione Umbria, l’accordo fra il Commissario di Governo e Presidente della Regione Catiuscia Marini, il Sindaco di Assisi Claudio Ricci (in linea con l’Assessore Moreno Fortini) e il Provveditorato alle opere pubbliche per i lavori di completamento al fine di consolidare il versante in frana nella zona Ivancich Assisi (bloccati da diversi anni). Gli interventi, che dovrebbero cominciare entro tre mesi, includono 2.3 milioni di euro per realizzare i dreni che, captando l’acqua, rallentano i movimenti franosi (oggi di circa 7 millimetri all’anno). È prevista una stazione di monitoraggio che, dopo la prima parte dei lavori, dovrà fornire indicazioni su ulteriori dreni da realizzare per un valore aggiuntivo di 2 milioni di euro. Si avvia a soluzione, dopo un’attesa di molti anni, un problema che interessa quasi 2000 residenti, L’ospedale e una scuola andando anche a bonificare ambientalmente i cantieri attualmente lasciati aperti. Per la soluzione dei problemi della zona Ivancich è da sottolineare il costante impegno, da assessore e da consigliere, del presidente della Commissione edilizia Franco Brunozzi, che ne ha seguito in ogni fase e ad ogni livello di competenza l’evoluzione burocratica e amministrativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*