Gemellaggio Assisi – Los Angeles, ok alla proposta di Fortini

Gemellaggio Assisi - Los Angeles, ok alla proposta di Fortini

Gemellaggio Assisi Los Angeles, ok alla proposta di Fortini. Nel consiglio comunale del 13 giugno scorso è stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno proposto dal consigliere Moreno Fortini ( FDI) sulla opportunità di promuovere un gemellaggio Assisi/Santa Maria degli Angeli/ Los Angeles a 250 anni dall’attribuzione del nome alla metropoli americana. “A che cosa serve ricordare ancora una volta la spedizione che oltre due secoli fa ha portato alla scoperta, sulle coste americane, dei siti sui quali sarebbero sorte San Francisco e Los Angeles? – è così riportato nell’odg-.

L’importanza planetaria della scoperta riveste per Assisi un significato tutto particolare, con i due nomi di Francesco e della Madonna degli Angeli posti ad identificare, con gli emblemi della religiosità umbra, il destino delle metropoli del Nuovo Mondo.Il gemellaggio di Assisi con San Francisco ha da tempo sancito memoria e futuro di questo confronto di civiltà che, per la  città  di San Francesco, comporta l’onore della consacrazione mondiale e l’onore di servire la causa della pace e del dialogo fra le genti come a nessun’altra città compete.”

LEGGI ANCHE: Protocollo d’intesa firmato dai sindaci di Assisi e Bari

 “Con lo stesso spirito di moderno ecumenismo – prosegue Fortini- considerate anche la concatenazione e la successione storicamente provate della fondazione delle due città di San Francisco e di Los Angeles, riteniamo che sia adeguato riflettere sulla grande opportunità di assegnare alla Città di Assisi/Santa Maria degli Angeli il traguardo di un nuovo gemellaggio da istituire con Los Angeles, ricorrendo il 250^ anniversario dell’attribuzione del nome della città di Los Angeles, così che la storia possa diventare occasione di vitale importanza per una crescita e uno scambio politico, culturale, sociale, economico.

Già nel 1984 una delegazione del Comune di Assisi intrattenne rapporto di amicizia in occasione delle Olimpiadi, proprio in virtù di questo collegamento storico delle due comunità. I chiari riferimenti storici che si allegano al presente atto restano prove inconfutabili del ruolo che la Porziuncola, la ‘Signora degli Angeli’ e la grande Indulgenza del Perdono hanno avuto nella scelta dell’attribuzione del nome della metropoli americana.

Nel 2019, dunque, la storia potrà diventare volano di un solido patto di collaborazione che non può che concretizzarsi in un gemellaggio, in quanto unico strumento efficace per sostenere rapporti economici, sociali e culturali nell’ottica di uno sviluppo economico, scolastico, della gioventù, dell’ambiente.”

“Facciamo caldissimi voti – termina il consigliere Fortini –  che si possa al più presto cominciare ad agire in questa direzione tanto per riaffermare il nome della nostra Città su scala planetaria quanto per stabilire su nuove basi l’unità territoriale, storica e di civiltà del Comune di Assisi, che ha in Santa Maria degli Angeli un centro determinante e in continua crescita.

Fortini ha recepito la risonanza nei media e nei social della proposta venuta dalle associazioni cittadine, considerando l’evento una grande opportunità anche per l’immancabile ricaduta economica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*