I Ramoscelli di Olivo di Vera Bazzoffia, consegnati al Re di Giordania

 
Chiama o scrivi in redazione


I Ramoscelli di Olivo di Vera Bazzoffia, consegnati al Re di Giordania

I Ramoscelli di Olivo di Vera Bazzoffia, consegnati al Re di Giordania

© Protetto da Copyright DMCA

da L. Pallaracci
Uno dei momenti più emozionanti della prestigiosa giornata che oggi ha vissuto Assisi è stato quando il Sindaco Stefania Proietti ha consegnato personalmente al Re di Giordania, Sua Maestà Abdullah II in Al Hussein accompagnato dalla regina Rania, al Cancelliere della Germania Angela Merkel e al Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani un Ramoscello di Olivo rivestito in argento puro parte di una vera pianta di ulivo di Assisi simboleggiante il messaggio di Pace e Fratellanza da diffondere in tutto il mondo.

Questi ramoscelli sono stati realizzati da Vera Bazzoffia, Orafa in Assisi dal 1980.

Vera Bazzoffia, ben conosciuta in Città, nasce in Assisi come Artigiana Orafa a seguito delle sua grande passione: l’amore per i metalli e le pietre preziose. Mentre consegue la Laurea in Antropologia Culturale all’Università di Perugia che gli consente di tenere conferenze sugli “Usi e le leggende delle pietre nella storia dei popoli”, si specializza in alcuni dei più importanti laboratori orafi di Roma. Tornata nella sua Città apre una bottega artigiana diventando ben presto un punto di riferimento per gli amanti degli oggetti di valore. Da qui il passo verso il restauro di pezzi antichi con specializzazione per quelli di uso liturgico è stato naturale: ha prestato la sua opera per i maggiori Conventi di Assisi arrivando fino alle Marche dove ha restaurato i “gioielli” della Santa Camilla Battista da Varano danneggiati a seguito del terremoto dell’Italia Centrale nel 2016.

La sua continua ricerca culturale ed artistica gli ha permesso di partecipare ad alcune mostre all’estero (Hong Kong, Miami e Singapore) e in molte città italiane. Suo è l’apribusta/segnalibro in argento creato per la Città di Assisi come dono di rappresentanza con stemma in rilievo su bollo riproducente la ceralacca. A chi le chiede dove trae l’ispirazione della sua professione, Vera ama rispondere con una frase del poeta John Keats “Una cosa bella è una gioia per sempre”: Bella come il messaggio di pace che oggi è partito da Assisi. (Lucio Pallaracci)

I ramoscelli sono stati realizzati da Vera Bazzoffia, Orafa in Assisi dal 1980

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*