La radio per le scuole dal 1934 – 1970, la mostra di Antonio Mencarelli

La radio per le scuole mostra storica a cura di Antonio Mencarelli 

da Lorenzo Capezzali
La radio per le scuole dal 1934 – 1970, la mostra di Antonio Mencarelli

La radio come inserimento didattico-sociale e sviluppo psicologico dei bambini il cui  inserimento nei programmi  iniziò nel 1924 tra applicazione tecniche particolari e generali in quello che doveva essere il collegamento normale della cultura e del costume multiforme tra la capitale ed il resto della nazione.

Con questo spirito la Sala delle Logge di Piazza del Comune di Assisi ospita un “forum”  della nascita del diffusore radiofonico sino alla sua estensibilità attraverso una narrazione meticolosa ed esaustiva  corredata di testi, depliant, foto del passato, figure di maestri, materie d’insegnamento, rubriche. La radio inserì nel palinsesto una programmazione per bambini con troupe giornalistiche che con autobus raggiungevano le città italiane visitando le scuole, intervistando i discenti, producendo nel contempo interesse e novità di crescita intellettuale e pedagogica tra tutti.

Autore della iniziativa è il giornalista e Prof. Antonio Mencarelli di Bastia Umbra che ad Assisi ha inteso dare una parte di se’ colorando pareti di fotografie del tempo e arricchendo tavoli con documenti d’archivio in bianco e nero  e libri descrittive della innovazione radiofonica e dei suoi effetti giuridico sociali.

La mostra rimarrà aperta sino al 18 giugno tutti i giorni dalle ore 17,00 alle 19,00 e sabato e domenica dalle 10,00 alle 12. La mostra gode del patrocinio del Città di Assisi in collaborazione con il Museo della Scuola di Castelnuovo di Assisi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
40 ⁄ 20 =